iBlues campagna primavera estate 2021: testimonial Sarah Felberbaum

iBlues campagna primavera estate 2021: Sarah Felberbaum, testimonial del brand, racconta un’estate italiana dall’atmosfera easy e rilassata.

iBlues campagna primavera estate 2021Il brand sceglie come testimonial l’attrice italo-inglese Sarah Felberbaum per la nuova campagna della prossima primavera estate 2021. Molto amata dal pubblico, ex modella e già volto Rai e Sky, è stata interprete di serie TV di successo tra cui: “Caterina e le sue figlie”, “I Medici”, “Il giovane Montalbano” e film come “Maschi contro
femmine”, “Il Gioiellino”.

Grazie alla sua personalità vivace, al suo talento eclettico e alla sua bellezza, fresca e raffinata, Sarah incarna naturalmente i valori di eleganza, modernità e spensieratezza veicolati da iBlues.

Racconta, a proposito di questa nuova avventura: “Ho sempre desiderato poter abbinare la mia immagine ad un brand che mi rappresenti; avvicinarmi ad un mondo che mi incuriosisce e che ammiro imparando cose nuove. Ho quindi accolto con grande entusiasmo questa collaborazione, che sicuramente mi darà molto professionalmente ed umanamente. A volte succede che capisci di avere tante cose in comune semplicemente da come ti senti immediatamente a tuo agio.”

Questa sintonia con iBlues si percepisce chiaramente attraverso gli scatti e il video di campagna che raccontano un’estate italiana dall’atmosfera easy e rilassata. Una dimora immersa nel verde, la spiaggia e il porticciolo, il piacere del tempo che scorre senza fretta.

Con la voglia di sorridere all’obiettivo del fotografo, o a quello dell’amica del cuore, e di indossare i miei abiti preferiti per
costruire ricordi meravigliosi di una vacanza indimenticabile.

Nella vita di tutti i giorni, Sarah ama seguire l’istinto nella scelta dei capi da indossare e predilige uno stile timeless, fresco e reso speciale da qualche tocco eccentrico, come un accessorio che esprime il suo umore e il suo stato d’animo del momento.

E quando si spengono i riflettori? “La Sarah “segreta” è molto ironica e autoironica. “A volte sono distratta e mi dimentico delle cose ma sono anche precisa e corretta.”