Ikea novità Gennaio 2022: fibre naturali e colori allegri, i nuovi oggetti per la casa

Ikea novità Gennaio 2022  – È tempo di lasciare il vecchio anno e iniziare quello nuovo con un senso di leggerezza e gioia, rendendo gli ambienti ariosi con materiali e fibre naturali come betulla, bambù e cotone. E dopo l’inverno, l’ideale è scegliere colori allegri e luminosi: toni rosa pastello, malva e verde erba abbinati a motivi grafici. Ikea si è ispirata agli espressivi dipinti astratti della celebre artista svedese Hilma af Klint.

Il nuovo assortimento propone, tra i tanti prodotti, delle fodere per cuscino ricamate a mano dalle artigiane della Jordan River Foundation e una serie di vasi in vetro di recupero ideati da Ilse Crawford. Il design scandinavo, con le sue linee pulite e precise, caratterizza due lampade a sospensione dallo stile grafico, mentre oggetti d’uso comune acquistano stile e originalità.

Ad accomunare tutte le novità di questo periodo c’è l’idea che anche i semplici oggetti della vita quotidiana possono diventare speciali se realizzati con cura e con i materiali giusti.

Ikea novità Gennaio 2022: SÖDÅKRA

Realizzata in betulla e ispirata alla natura, come suggeriscono le parti sovrapposte che richiamano le nuvole, la nuova lampada a sospensione Sodakra abbina materiali naturali, design scandinavo e uno stile semplice ma di grande effetto. Il forte impatto visivo è dato soprattutto dalla struttura: gli strati di betulla sono fissati con bulloni a vista, che comunicano un senso di genuinità e semplicità.

“Volevo che fosse un’espressione di arte grafica sotto forma di materiali naturali,” spiega la designer Monika Mulder. Il risultato è una lampada dal design al tempo stesso elegante e rustico, confezionata in un pacco piatto e caratterizzata non solo dal sapore scandinavo, ma anche da una luce morbida e soffusa. Oltre a illuminare l’ambiente, offre una luce diretta sopra la zona pranzo, mentre le sezioni in legno sovrapposte creano ombre d’atmosfera.

KONSTFULL

Una nuova serie di vasi di forme e misure diverse progettati da Ilse Crawford e il suo studio di design, StudioIlse. Sono realizzati in vetro riciclato, soffiati a bocca da abili artigiani e regalano stile a qualsiasi ambiente, con o senza fiori all’interno. L’aspetto è naturale, sia al tatto che alla vista.

Alcuni sono trasparenti e lisci in superficie, altri opachi o smerigliati, altri ancora hanno delle bollicine d’aria decorative all’interno del vetro. Tutti dettagli stilistici che riflettono la filosofia di Ilse Crawford: rendere speciali anche i piccoli oggetti d’uso quotidiano.

Ogni vaso è realizzato con vetro di recupero, ossia con gli scarti di lavorazione di altri prodotti in vetro. Usando vetro riciclato, consumiamo meno materie prime nuove e riduciamo il nostro impatto ambientale. Le scanalature a spirale sul fondo del vaso permettono di distanziare in modo uniforme i fiori. Decora con questi vasi in vetro il davanzale, la mensola sopra il camino o un tavolo e osserva come riflettono la luce.

BRUNBÄR

Fedele ai valori della designer Ilse Crawford e del suo studio, StudioIlse, il nuovo vaso con sottovaso in terracotta per esterni è sì un oggetto d’uso quotidiano, ma speciale. Disponibile in due diverse misure, unisce un materiale tradizionale come la terracotta alle linee pulite tipiche del design scandinavo, creando un connubio perfetto tra forma e funzione per il tuo spazio all’aperto.

La terracotta è un materiale poroso che trattiene l’acqua in eccesso, evitando che alla pianta arrivi troppa umidità. Il sottovaso, inoltre, raccoglie l’acqua creando una piccola riserva, così la pianta può assorbire l’umidità quando ne ha bisogno.

MANDELPIL e ÄNGSMÄTARE

Gli incantevoli dipinti color pastello dell’artista svedese Hilma af Klint sono stati la fonte d’ispirazione di queste allegre fodere per cuscino disegnate da Akanksha Deo. I due diversi modelli, Ängsmatare e Mandelpil, caratterizzati rispettivamente da un motivo a cerchi arcobaleno e da un volto stilizzato, sono molto più che semplici accessori per riempire la casa di colore: creano posti di lavoro.

I motivi sono stati ricamati a mano dalle artigiane della Jordan River Foundation, una ONG no profit che aiuta le donne giordane e le rifugiate siriane a raggiungere l’indipendenza economica attraverso l’artigianato. Le fodere sono in 100% cotone proveniente da fonti più sostenibili.

Quando Akanksha Deo ha cominciato a ideare le due nuove fodere per cuscino nell’ambito della partnership con JRF, la priorità è stata scegliere dei motivi su cui le artigiane potessero lavorare con piacere. Per questo ha optato per delle forme organiche essenziali, da realizzare con ricami di diverso tipo. “Ho pensato a delle fantasie che fossero semplici e divertenti non solo da ricamare, ma anche da abbinare all’arredo di una casa,” dice la designer.

Nel caso di Ängsmatare, il ricamo attorno a ognuno dei cerchi è diverso da fodera a fodera. “Anche il disegno varia,” spiega Akanksha. “Magari è un dettaglio che non si nota, ma che fa di ogni fodera un pezzo unico. È un gesto di attenzione verso le artigiane, che in questo modo trovano il ricamo più facile e divertente da realizzare, e anche nei confronti del cliente, che riceve qualcosa in più.” Le fodere sono speciali non solo per i motivi ispirati a Hilma af Klint, ma anche per le iniziali dell’artigiana ricamate a mano.

KALLFRONT

Con le sue linee eleganti, le forme scolpite e la struttura aperta, Kallfront è un elemento di design che trasforma l’aspetto e l’atmosfera di qualsiasi stanza e che aggiunge al nostro assortimento un prodotto di grande classe a un prezzo interessante.  Grazie alla forma metallica ondulata, Kallfront crea un intenso gioco di luci e ombre. La luce si diffonde dal centro e, attraversando i fluidi archi, dipinge effetti suggestivi sulle pareti della stanza.

STOLTHET

Il nuovo tagliere in 100% bambù si ispira al termine culinario francese Mise en place, che letteralmente significa “ogni cosa al proprio posto”. Lo spazio sottostante è pensato per accogliere i contenitori per alimenti Ikea 365+, dove trasferire in modo facile e veloce gli ingredienti tagliati o affettati e pronti per essere cucinati.

Il bambù è un’ottima scelta per un tagliere da usare tutti i giorni, perché è facile da lavare e la superficie liscia e compatta non assorbe i liquidi. È un materiale molto resistente e anche rinnovabile, perché la pianta di bambù ricresce rapidamente.

Stolthet è un esempio lampante di ciò che intende il designer Friso Wiersma con il concetto di “non design”: ideare prodotti che non passano mai di moda perché assolvono a una funzione senza tempo. Il tagliere rende più efficiente la preparazione dei pasti e aiuta a tenere il piano di lavoro ben organizzato.

E quando hai finito di usarlo, puoi infilare sotto un altro contenitore per raccogliere gli scarti. Tenere in ordine lo spazio di lavoro mentre cucini diventa una passeggiata. Le gambe sono fissate saldamente per garantire stabilità, quindi puoi usarlo tranquillamente anche come vassoio. Infine, le dimensioni compatte lo rendono perfetto anche per le cucine piccole.

SALUDING

La nuova cesta per il bucato da 50 litri è in 100% bambù intrecciato a mano da abili artigiani. Le naturali variazioni nella forma e nel colore fanno di ogni cesta un pezzo unico. Con Saluding le pulizie di primavera incontrano lo stile. L’elaborato intreccio del coperchio rende omaggio all’artigianato tradizionale, trasformando un oggetto d’uso quotidiano in un articolo da ammirare.

Il bambù è un materiale naturale che comunica un senso di calma e ordine. È rinnovabile, e anche se dà l’impressione di essere leggero, è molto resistente. Il sacco interno e i manici rendono facile portare il bucato alla lavatrice, mentre i piedini proteggono la cesta dall’umidità.

KNOPARE

L’appenditutto Knopare è realizzato con il 90% di materiale riciclato da corde e reti da pesca raccolte dai pescatori in Svezia, Danimarca, Islanda, Groenlandia, Isole Faroe e Regno Unito. È quindi un ottimo esempio di come riutilizzare materiali di scarto per creare nuovi prodotti. Compatto e facile da fissare alla parete, ti aiuta a organizzare e tenere in ordine i piccoli spazi della tua casa.

« di 28 »

About Author /

Giornalista digital da una vita. Inizia la sua avventura in Blogosfere nel lontano 2006 creando il web magazine Style & Fashion, per poi passare in Blogo come responsabile dell'area fashion & lifestyle. Nel 2019 fonda Globe Styles Magazine!

Start typing and press Enter to search