Issey Miyake autunno inverno 2021: As the Way It Comes To Be, forma e bellezza

Issey Miyake autunno inverno 2021: As the Way It Comes to Be guarda ai colori e alle forme della natura. Il video e tutti i look su Globe Styles.

La collezione Issey Miyake autunno inverno 2021 2022: As the Way It Comes to Be guarda ai colori e alle forme della natura, e li cattura per trasferirli su un rettangolo di tessuto, ricercando forza e bellezza organica.

Issey Miyake autunno inverno 2021: il fashion movie

Girato tra un ambiente naturale e un contesto architettonico, il video diretto da Mikiya Takimoto evoca la semplicità austera presente nella collezione, enfatizzando la sottigliezza materica dei tessuti. Il mood calmo del video fa da sfondo al senso di bellezza organico che si riflette nella natura selvaggia.

La serie Rise è realizzata in morbido filo di cotone e poliestere. I capi sono parzialmente tessuti con un filo elastico che si contrae al pre-lavaggio, riuscendo ad ottenere una silhouette organica da un taglio rettangolare di tessuto.

Nella serie Cliff il tessuto è ottenuto da due diverse tipologie di filo: una per il plissè e l’altra per la parte liscia, incorporate in un design dove le texture si incontrano e si mescolano. Se le sezioni plissettate dei capi formano larghe curve quasi increspate, quelle lisce sono morbide e sottilmente lucenti, donando delicatezza ai look.

Le stampe della serie Stone sono realizzate da artigiani di Kyoto utilizzando una tradizionale tecnica chiamata suminagashi. I motivi sono ottenuti versando le tinture sulla superficie dell’acqua così che si espandano liberamente l’una contro l’altra per poi essere assorbite dal tessuto. Questo gruppo è composto da 5 modelli tra cui una camicia e un abito, adattati in silhouette che favoriscano le caratteristiche delle stampe che si srotolano delicatamente lungo il corpo di chi le indossa.

Le due serie Raw Wool e Raw Color impiegano fibre nei loro colori (non tinte) e consistenze originali, con lana eco-sostenibile in tonalità naturali e cotone organico in verde e marrone. La lana è utilizzata nel cappotto caratterizzato da maniche dal taglio quadrato e pieghevole, mentre il cotone è impiegato per le tute e i completi.

Si chiama Silk Shade ed è la stampa ispirata all’immagine dei fiori illuminati dalla luce della luna e realizzata con la tecnica di tintura tradizionale denominata hogushigasuri. Il design di questo gruppo utilizza il tessuto in tutta la sua lunghezza. I capi possono essere appiattiti e piegati a rettangolo ma al contempo risultano tridimensionali quando indossati.

La serie plissettata a mano Monochrome Planet è caratterizzata da abiti circolari che presentano aperture e plissé concentrici. Disponibili in tre colori – grigio chiaro, grigio scuro e nero – che rappresentano le gradazioni cromatiche dalla luce all’ombra. I capi possono essere piegati in maniera compatta lungo le linee del plissé, trasformandosi da piatti a pezzi curvilinei e tridimensionali.

Ed infine la serie di camice dal design semplice e sofisticato utilizza un tessuto stretch morbido e leggero. Declinate nelle versioni corta, regolare, e lunga. La versione regolare è dotata di una cintura ottenuta con i ritagli di tessuto.