Jimmy Choo scarpe donna autunno inverno 2020: il glamour prezioso

La collezione donna di Jimmy Choo fonde armoniosamente influenze globali in un audace viaggio attraverso lo stile. Scoprite tutti i nuovi modelli su Globe Styles

Jimmy Choo scarpe donna autunno inverno 2020 – Jimmy Choo celebra l’universalità della bellezza nel ventunesimo secolo con una collezione che fonde armoniosamente influenze globali in un audace viaggio attraverso lo stile. Una collezione ispirata alla nozione di unire le culture, non separarle.

“Il glamour deve essere colto, alimentato da arte ed estetica e rifletterle a sua volta. È qualcosa di apprezzato universalmente, quasi creato in modo magico – come una perla. Questa stagione ho pensato alla preziosità, al perfezionamento e all’elevazione, all’attenzione al dettaglio. A creare qualcosa di bello, artistico e ponderato. Qualcosa concepito per durare” racconta Sandra Choi.

Le muse gemelle della collezione sono Talitha Getty e Tina Chow, entrambe le quali hanno intrapreso senza timore un salto culturale. Animate dalla curiosità, si ispirano a background differenti e li mixano tra loro. Condividono lo spirito della moderna eroina Jimmy Choo, il cui appetito per la vita è fonte d’ispirazione attraverso lo stile, celebrando e portando ad esempio sfere culturali contrapposte, specchio di una società moderna, un mix di idee senza limiti creativi.

I riferimenti stilistici spaziano di conseguenza, con spunti presi in prestito dalla nozione del viaggio, attraverso culture ed epoche. Il risultato è una collezione eclettica di calzature e accessori che fondono approcci ed estetiche diversi.

Il patchwork è un riflesso artigianale della fusione culturale: in questo caso, viene esplorato in contrasti grafici di pelle di vitello e serpente lavorata a rilievo nella décolleté Marcela, nelle ciabattine Marcel, negli stivali Marcelin e Mabyn.

La punta quadrata asimmetrica dai profili netti, nuova silhouette dominante, è un’eco visiva delle sfaccettature del gioiello Jimmy Choo, e ciascuna è bilanciata su una nuova gamma di tacchi scultorei tra cui lo ‘Scoop’ e il ‘V’, introdotti per l’autunno inverno 2020. Questi riflettono una caratteristica forte, una faccia diversa della femminilità moderna, con silhouette e tacchi d’impatto articolati e grafici come la calligrafia cinese.

Simbolo di purezza, fedeltà e saggezza, le perle sono un grande leitmotiv della collezione, usate sotto forma di borchie, ricami e decori. Perle di saggezza, perle coltivate: incarnano l’approccio creativo. Sono letteralmente presenti su forme essenziali, d’influenza sportiva – perle e gioielli sono ricamati sul tronchetto da sera Kendrix, ricami gioiello di motivi tratti dai pattern della “Toile de Choo” decorano anche lo stivaletto a calza Saber che si staglia su un tacco in madreperla.

La stampa icona della collezione, la “Toile de Choo”, trae ispirazione dalle storie illustrative dei rotoli di pergamene giapponesi Emakimono e dalla Toile de Jouy francese. Il motivo identificativo fonde vari elementi culturali e artistici tra cui il logo JC, stampato su seta tecnica e lavorato a jacquard. Ispirata alla Via della Seta su cui venivano trasportate le merci preziose tra Est e Ovest nell’antichità, la “Toile de Choo” viene presentata in un delicato tessuto blu porcellana.

In tutta la collezione si respira un tono raffinato, una nozione di eleganza, contrapposta al casual. Le Betha fondono le linee tra scarpa e gioiello, con un delicato cinturino a catenella che decora la caviglia. Ma i decori si spingono anche oltre: il tronchetto Mele sfoggia un tacco Western che sembra intagliato nella madreperla, contrapponendo prezioso e pratico, in modo che ogni passo diventi speciale.

Questa sensazione passa dai modelli per la sera a quelli sportivi, dall’adrenalina al relax casual, dalle occasioni speciali al quotidiano. Lo stivale utilitaristico Eshe Flat viene proposto nella nuova versione in pelle di serpente a rilievo; un’ondata di borchie piramidali decora lo stivaletto piatto Mava, trasformando la durezza in delicatezza e decoro. Le sneaker Diamondx riflettono il tema della raffinatezza, in nappa e pelle a specchio color platino. Le morbide sneaker Kato vengono proposte in versione high-top in nylon, suede e raso, in nero e oro o bordeaux intenso.

Sempre appartenenti all’universo delle gemme, gli accessori Jimmy Choo sono ugualmente desiderabili. Il Bon Bon, il gioiello della maison, è una tela per l’esplorazione decorativa, una nuova moderna proposta da sera. Come il suo nome, è dolce e deliziosamente irresistibile, con ricche frange, pizzi floreali o velluto teatrale in una miriade di abbinamenti di colore.

Anche il modello Callie viene remixato in molteplici materiali e colori, arricchito da nappine e ricami perlati. La famiglia Varenne si espande ancora: mini-bowling bag diventano una sorta di objets d’art – squisite, minuscole borse giocattolo in una scala irriverente a contrasto con la loro silhouette classica. Le Madeleine vengono ora offerte come cartelle, con l’enfatica C sfaccettata in argento lucido o borchiate con perle.

Ogni silhouette e superficie parla di raffinatezza, e ogni dettaglio eleva il pezzo che lo impreziosisce.

credit image by Caterina Di Iorgi x Globestyles.com