Judas and Black Messiah: in streaming digitale il film candidato a 6 Premi Oscar

  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah
  • Judas and Black Messiah

Judas and Black Messiah: il film candidato a 6 Premi Oscar arriva in Italia in esclusiva digitale dal 9 Aprile.

Finalmente “Judas and Black Messiah”, l’attesissimo film di Shaka King candidato a 6 Premi Oscar, tra cui miglior film e miglior attore non protagonista, arriva in Italia in esclusiva digitale da venerdì 9 Aprile, disponibile per l’acquisto e il noleggio premium su tutte le principali piattaforme.

Judas and Black Messiah: il trailer ufficiale

“Judas and the Black Messiah” è infatti nominato per sei premi alla prossima edizione degli Academy Awards, per miglior film, miglior attore non protagonista (Daniel Kaluuya e LaKeith Stanfield), per la fotografia (Sean Bobbitt), per la canzone originale (“Fight For You,” musica di H.E.R. e Dernst Emilie II, testo di H.E.R. e Tiara Thomas), e miglior sceneggiatura originale (sceneggiatura di Will Berson & Shaka King, soggetto di Will Berson & Shaka King e Kenny Lucas & Keith Lucas). Daniel Kaluuya ha inoltre già vinto il Golden Globe 2021 come miglior attore non protagonista proprio per Judas and Black Messiah.

I primi 10 minuti del film in anteprima

L’informatore dell’FBI William O’Neal (LaKeith Stanfield), è infiltrato nel partito delle Black Panther dell’Illinois con l’incarico di tenere d’occhio il loro carismatico leader, il Presidente Fred Hampton (Daniel Kaluuya). Ladro di professione, O’Neal sembra divertirsi a correre il rischio di manipolare sia i suoi compagni che il suo “supervisore”, l’Agente Speciale Roy Mitchell (Jesse Plemons). L’influenza politica di Hampton è in forte ascesa proprio quando incontra e si innamora della sua compagna di rivoluzione Deborah Johnson (Dominique Fishback). Nel frattempo, nella mente di O’Neal prende vita un dilemma. Si allineerà alle forze benevole? O contribuirà ad affossare Hampton e Le Pantere con ogni mezzo, come comanda il Direttore dell’FBI J. Edgar Hoover (Martin Sheen)?

Ispirato a eventi realmente accaduti, “Judas and the Black Messiah” è diretto da Shaka King, all’esordio con un lungometraggio per una major. Il progetto ha avuto origine da King e il suo partner di sceneggiatura, Will Berson, e da Kenny Lucas & Keith Lucas, autori del soggetto assieme a Berson & King. King, collaboratore da molto tempo del regista Ryan Coogler, ha sottoposto l’idea del film a Coogler e a Charles D. King (“Just Mercy”, “Fences”), che sono poi diventati produttori del film con Shaka King. I produttori esecutivi sono Sev Ohanian, Zinzi Coogler, Kim Roth, Poppy Hanks, Ravi Mehta, Jeff Skoll, Anikah McLaren, Aaron L. Gilbert, Jason Cloth, Ted Gidlow e Niija Kuykendall.

In “Judas and the Black Messiah” troviamo i candidati all’Oscar Daniel Kaluuya nel ruolo di Fred Hampton e LaKeith Stanfield in quello di William O’Neal. Fanno parte del cast anche Jesse Plemons, Dominique Fishback, Ashton Sanders e Martin Sheen. Nel cast anche Algee Smith, Darrell Britt-Gibson, Dominique Thorne, Amari Cheatom, Caleb Eberhardt e Lil Rel Howery.

Il team creativo dietro la macchina da presa include il direttore della fotografia, Sean Bobbitt, lo scenografo Sam Lisenco, il montatore Kristan Sprague e la costumista Charlese Antoinette Jones. Le musiche sono di Craig Harris e Mark Isham.

credit image by Press Office – Copyright: © 2021 Warner Bros. Entertainment Inc. All Rights Reserved – Photo Credit: Courtesy of Warner Bros. Pictures & Glen Wilson