Kenzo Britney Spears campagna 2018: protagonista de La Collection Memento N.2

Per La Collection Memento N°2 di Kenzo, Carol Lim e Humberto Leon scelgono come protagonista della campagna l’iconica Britney Spears, scattata da Peter Lindbergh

E’ l’icona Britney Spears ad essere il volto de La Collection Memento N. 2 di Kenzo, scattata da Peter Lindbergh.

La Collection Memento di KENZO attinge alla fertile storia e ai ricchi archivi della maison. I direttori creativi Carol Lim e Humberto Leon trattano gli archivi come un trampolino – cercando filoni, idee e accortezze che li interessano particolarmente e poi rielaborano, reinventano e rivitalizzano.

Il risultato è qualcosa di completamente nuovo con un’interpretazione rispettosa dei codici del fondatore del marchio Kenzo Takada. Una strizzata d’occhio al passato mentre si guarda avanti a un brillante futuro. La Collection Memento N°2 si basa fortemente sul denim e si ispira al debutto di KENZO Jeans sulle passerelle parigine nel 1986.

Ma un tema più esoterico è quello delle “Icone”. I motivi KENZO (la tigre, la grande onda di Kanagawa) sono tutti ampiamente presenti, oltre a (per la campagna) Britney Spears. Britney Spears, KENZO e Peter Lindbergh. Quello che a prima vista potrebbe sembrare un trio insolito, assume un significato assoluto quando si apprende che la collezione è incentrata sulle icone.

Britney è indubbiamente un’icona e la regina incontrastata del denim. Di pari statura nel mondo della fotografia è Peter Lindbergh, la cui copertina per British Vogue con Linda, Naomi, Cindy, Tatiana e Christy diede il via all’era delle top model.

La collaborazione precedente di Lindbergh alle campagne storiche di Kenzo Takada per il brand ha influenzato la decisione di Carol & Humberto di lavorare con il leggendario fotografo. Lindbergh ha immortalato Britney in tutto il suo splendore e bellezza, stile American Dream. Scattata a Los Angeles, la campagna è un po’ sfacciata, ottimista e gioiosa – combinazione perfetta per La Collection Memento N°2 di KENZO.