Lardini primavera estate 2021: l’arte del silenzio, la nuova collezione

Lardini primavera estate 2021: la nuova collezione si caratterizza per una serie di capi speciali con connotazioni esclusive.

Lardini primavera estate 2021: è il silenzio che emoziona ad ispirare la nuova collezione Lardini per la prossima primavera estate 2021, il silenzio della natura, la sensazione di pace, forza ed intensità di una foresta di bambù attraverso la quale il sole filtra a stento, la purezza dei giochi d’acqua, la leggerezza e l’intensità dei colori dei fiori e degli uccelli raffigurati nell’arte orientale.

Le tonalità cromatiche che vengono catturate sono espresse nell’intera collezione, toccando principalmente i toni neutri accompagnati dalle sfumature del rosa, rosso e giallo tipiche di fiori, foglie e piume, utilizzate principalmente per i capi di maglieria, camiceria e accessori.

Tra le novità di questa stagione, che abbracciano il tema sostenibile, troviamo uno spolverino con armatura twill e una giacca principe di Galles sfoderata, entrambi realizzati in tessuto “Rexclusive”, ecologico e certificato, ottenuto dal recupero meccanico di bottiglie di plastica, 100%made in Italy.

Si affiancano ad essi capi speciali da connotazioni esclusive, come l’abito Solaro in tencel, lino e cotone, lavorato al contrario per il pantalone e dal dritto filo per la giacca, tecnica che permette di ottenere un effetto unico nel suo genere; la giacca decostruita sfoderata con rever punta lancia, disegno regimental su armatura di fondo raso, che può essere realizzata da entrambi i lati dello stesso tessuto; il blazer stampato, con tessuto accoppiato, presenta invece un effetto drapperia all’esterno e illustrazioni raffiguranti cartamodelli sartoriali all’interno.

La nuova proposta di capi “Club Lardini”, che per questa stagione prende il posto della linea Sartoria, è basata su contrasti di colore decisi che vanno ad enfatizzare il carattere forte che contraddistingue le collezioni stagione dopo stagione. Nelle principali fantasie utilizzate ci sono pied de poule in seta e cashmere, gessati e principe di Galles.

La collezione si arricchisce di capi particolari come la Sahariana in cotone stretch stampato in modo artigianale, con tecnica di trasferimento dalla carta al tessuto, con disegno marmorizzato bicolor, un giubbotto Aviatore in camoscio effetto velours invecchiato con piping in nappa dello stesso colore, un trench in jersey di lana blu reversibile, con disegno interno check in lana seta e cachemire tono su tono.

Nella maglieria viene introdotta una maglia camicia “relax-fit” con collo bowling, dove si evidenziano dettagli di punti traforati e tasche frontali che rendono questo capo unico nel suo genere. La giacca maglia Lardini rimane un “must”, proposta oltre che nei cotoni e lini classici anche nei disegni e giochi di punti, che impreziosiscono il capo.

L’immancabile pantalone “Luxor” viene realizzato con fibre nobili e naturali, come la tela rustica di lana sottile o i vari cotoni e lino stretch dalle “tinte old” che donano un effetto vintage; il modello Oslo, alla sua seconda stagione, largo al fondo e con un confort unico, si apre su una palette ispirata ai colori della terra, come il tabacco, o agli animali esotici, ad esempio nelle varianti rosa bruciato, turchese e carminio.

“In natura tutto parla, nonostante il suo apparente silenzio”, questa frase, presa in prestito da Hazrat Inayat Khan, è stata di grande ispirazione nella scelta delle stampe esclusive, illustrazioni che richiamo natura e mondo animale, ben visibili in quattro varianti presenti sulle t-shirt, sulla camicia mezza manica con collo bowling realizzata in popeline di cotone fil coupé con disegno Libellula, o sulla variante in lino disegno bambù.

Ritroviamo le novità del progetto Denim soprattutto nei lavaggi strong con effetti usurati e nelle tinture “Colony” effetto vintage, utilizzate per diverse proposte: giacca doppio petto dall’aspetto stropicciato, pantalone cargo e giubbotto 4 tasche con bottoni in metallo, tutti con stampa Libellula interna.

La collezione viene completata da accessori che caratterizzano la proposta di total look: scarpe in camoscio dai colori tenui con nappine a contrasto; sneakers in tessuto, camoscio o pelle con logo Lardini; cravatte jacquard raffinate in lino, foulard e pochette in pura seta.