Levante Tour Caos in Teatro 2018: tutti gli hairstyle firmati L’Oréal Professionnel

Levante continua a stupire anche a colpi di hairstyle durante il nuovo tour “Caos In Teatro” affidandosi alle mani esperte dei Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel. Scopri tutti i suoi look su Globe Styles

Da sempre riconoscibile per la sua chioma piena, ormai emblema della cantautrice, Levante continua a stupire anche a colpi di hairstyle durante il nuovo tour “Caos In Teatro” affidandosi alle mani esperte dei Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel.

Il suo dichiarato stile gipsy performa dal vivo nelle 18 tappe del tour sfoggiando i look che la contraddistinguono per un’idea di femminilità poco artificiosa ma sempre riconoscibile. Levante, d’altronde, non incanta solo con la voce ma anche con il suo look femminile e bohémienne con un’attenzione sempre particolare ai dettagli delle acconciature che indossa.

Dal bun di tendenza, texturizzato e corposo, sollevato sulla cima della testa come in un gesto frettoloso e sovrappensiero, alle beach waves morbide che scendono piene e ordinate per risaltare le schiariture toffee del suo ultimo color change, Levante parla con i suoi capelli, li lascia cadere sciolti, liberi di avvolgerla mentre danza sul palco e si dimena sulle note dei suoi successi, o li lega, via dal volto sfacciatamente nudo contro il pubblico in poltrona.

La nuova icona di stile emersa con il debutto come giudice dell’ultima edizione di X Factor riconferma l’intesa con L’Oréal Professionnel che l’ha seguita precedentemente durante il talent show, uno dei momenti più significativi della carriera della cantautrice. Levante si affida alle mani degli hairstylist di L’Oréal Professionnel non solo per le sofisticate acconciature sul palco, ma anche per i colpi di testa più audaci come la sua ultima colorazione che l’ha vista abbracciare il trend delle schiariture toffee, per tornare recentemente alle origini brunette scegliendo un castano scuro dall’effetto naturale.

“Claudia è un’artista di una sensibilità straordinaria da cui si lascia travolgere per conquistare il palco” racconta Graziella Cassanelli, Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel che l’ha pettinata per tutta la durata di XFactor e recentemente nelle sue tappe di Milano e Trento. “Abbiamo un’intesa speciale, molto spesso arrivando in camerino mi guarda dicendo “oggi sono così, pettinami per come sono oggi”. Crede molto nell’ispirazione del momento e questo perché porta sul palco i suoi sentimenti, le sue emozioni, cosa che si rispecchia anche nelle acconciature che sceglie di indossare. Quando è in un mood romantico sceglie onde fluenti, sempre un po’ messy per mantenere quel suo tocco gipsy; a volte si lascia trasportare dalla voglia di cambiamento e creiamo insieme acconciature cucite addosso a lei, come per la prima puntata di XFactor dove abbiamo ideato le boxer braid inanellate con piercing di metallo. L’hairstyle diventato subito un trend!”.

LE BRAIDS DI LEVANTE

Impreziosite come una corona che le fascia il capo enfatizzando le schiariture della sua ultima color change oppure fitte e strette in molteplici intrecci tribali, Levante ama esibire le trecce sul palco. Nella versione creata da Graziella Cassanelli, per la tappa di Milano del tour, la chioma è fissata in un’unica treccia sulla sommità del capo come una corona. Nella versione creata da Matteo Mammozzetti, Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel, per la tappa di Senigallia del tour, invece, tre fitti intrecci che seguono il contorno della nuca e terminano dritte in un elastico. Un dettaglio che conferisce al look di Levante quel tocco vivace e grintoso, tratto distintivo della cantautrice.

IL MESSY BUN DI LEVANTE

Uno dei look cult della cantautrice italiana Levante è sicuramente il messy bun, lo chignon scompigliato sollevato sulla cima della testa in modo apparentemente casuale. Nella versione creata da Massimo Mugnai, Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel, per la tappa di Firenze del tour “Caos in teatro” lo ritroviamo in un twist dall’effetto wet e brillante. Easy look da realizzare in molteplici versioni, il messy bun di Levante dall’effetto wet e super shiny è l’ideale per simulare un effetto disordinato mantenendo il controllo della chioma in un’acconciatura dal mood urban. Per una delle tappe del tour di Levante, Massimo Mugnai ha scelto di riprodurre l’acconciatura con un finishing effetto bagnato e brillante, accentuato dalle luci del palcoscenico.

LA LOW PONYTAIL DI LEVANTE

Levante sfoggia una low ponytail ondulata e voluminosa durante la tappa a Bologna del suo tour “Caos in teatro” esaltando le lunghezze schiarite sui toni del toffee grazie alle mani esperte di Marcello Montorsi. Dal mood effortless chic, la ponytail bassa e texturizzata è l’hairstyle perfetto per chi vuole ravvivare lo stile di una chioma lunga e corposa. La versione creata da Marcello Montorsi, per Levante modella una chioma corposa, spettinata e texturizzata.

LE ONDE LOOSE DI LEVANTE

Evoluzione delle amatissime beach waves, le onde loose di Levante sono il look più amato dalle millennial e dalla cantautrice che le ha portate più volte sul palco in tour per i teatri d’Italia. Look millennial dal sapore indie e un po’ romantico senza troppi sforzi, le onde loose sono l’hairstyle più adatto a far risaltare ogni tipo di chioma. Ultima versione delle beach waves che ancora mantengono l’autenticità del look salmastro con l’effetto indisciplinato e crespo, le onde loose sono morbide e voluminose. Facili da ricreare e molto versatili, le onde loose di Levante modellano una chioma corposa, ordinata e simmetrica che dà vita ad un movimento disciplinato e voluminoso.

credit image by Press Office L’Oréal Professionnel