Louis Vuitton Felt Line: la nuova collezione di accessori sostenibili creati da Virgil Abloh

Louis Vuitton Felt Line: la nuova collezione di accessori sostenibili creati da Virgil Abloh svelata nella sfilata autunno inverno 2021.

Louis Vuitton Felt Line – Svelata per la prima volta in occasione della sfilata autunno inverno 2021 di Louis Vuitton dal Direttore Artistico delle collezioni maschili, Virgil Abloh, la collezione Felt Line include tre articoli iconici e riflette l’approccio innovativo della Maison alla creatività circolare.

Gli accessori sono stati progettati utilizzando diversi materiali eco-responsabili: cotone organico e jacquard a base di lana riciclata, poliestere riciclato al 100% derivato da stock esistenti e plastica riciclata per le tracolle a catena.

Keepall, Keepall XS e infine il Soft Trunk, il modello creato da Virgil Abloh per la sua prima sfilata Louis Vuitton. I tre modelli della collezione maschile rappresentano l’impegno di Louis Vuitton nella creatività circolare. I teli di protezione, funzionali e amovibili, sono stati l’ispirazione di Virgil Abloh per questa nuova avventura, perfettamente in linea con l’impegno nella sostenibilità che ha mostrato da quando è entrato a far parte di Louis Vuitton nel 2018.

Una vera sfida creativa, questo approccio olistico è incarnato dalla creazione dall’utilizzo di materiali sostenibili e responsabili impiegati per ogni prodotto della collezione Felt Line.

Un tessuto innovativo, il materiale principale della collezione è stato progettato utilizzando il 43% di cotone biologico certificato secondo lo standard più elevato e il 20% di lana riciclata. Il risultato imprevedibile di questo jacquard esalta l’unicità di ciascun articolo, su cui il motivo Monogram compare e scompare grazie a una lavorazione trapuntata in filo di lurex.

Il processo di lavorazione emerge in ogni dettaglio di questi tre modelli leggeri e pratici, oltreché in una forma di adattamento
stilistico. La fodera proviene dalle scorte di poliestere riciclato al 100% della Maison che sono state riciclate, massimizzando così l’uso dei materiali esistenti e limitandone la produzione.

Le catene e gli angoli sono stati prodotti utilizzando il 70% di plastica riciclata con un effetto multicolor che riflette gli aspetti cromatici del jacquard. Per i cinturini e i manici è stata scelta una pelle certificata LWG (Leather Working Group), la certificazione
ambientale più esigente nel settore.

Rispondendo a tutti i criteri di qualità e resistenza, cari a Louis Vuitton, i tre modelli Felt Line, così come un cappotto lungo, esprimono la scelta di una raffinatezza responsabile e sostenibile. Celebrando bellezza e creatività nella vita di tutti i giorni, che è il tema centrale della sfilata autunno inverno 2021, la Felt Line dimostra la vivacità dell’esperienza e dell’ingegno di Louis Vuitton nel fornire la migliore risposta alle esigenze dei suoiclienti e alle sfide del mondo contemporaneo.

Tutti i prodotti presentano il logo dell’upcycling concepito da Virgil Abloh e posizionato su una toppain pelle ricavata dello stock
esistente. Questo il simbolo della politica di sviluppo sostenibile di Louis Vuitton, poiché entro il 2025 il 100% dei prodotti sarà creato attraverso l’eco-concezione.