Lucio Vanotti collezione uomo primavera estate 2019: l’estetica hip hop gioca con la Bauhaus

In occasione di Milano Moda Uomo Lucio Vanotti presenta la collezione primavera estate 2019.Scopri tutti i look su Globe Styles

In occasione di Milano Moda Uomo, Lucio Vanotti presenta la collezione primavera estate 2019, che si affida ai principi del Bauhaus per esplorare l’estetica hip hop, dando vita ad una nuova interpretazione dei codici estetici che questa sottocultura ha preso e dato alla moda.

Geometrie semplici compongono architetture armoniche e funzionali nelle quali l’alternanza tra colori primari e nuance pastello evidenzia le sovrapposizioni. Volumi scultorei, netti, ma al tempo stesso labili avvolgono il corpo, lo modificano e si lasciano modificare da esso, costruendo una dialettica fluida e silhouette mutanti.

Il campo d’investigazione si arricchisce poi dell’eleganza e ricercatezza dell’abito classico maschile, costruendo rapporti antitetici che vengono risolti con lucidità e precisione. I capi sono sezionati, perdono componenti e ne spostano altre, in un gioco sottile di distruzione e ricostruzione.

Bomber, baggy pants e felpe oversized convivono con completi giacca e pantalone, il nylon con il cotone, stampe e pattern grafici con materici vichy e classici gessati. Immancabile il denim che mostra un’inedita delicatezza mentre il cotone gioca ad imitarlo.