Luisa Beccaria autunno inverno 2020: il giardino d’inverno, tutti i look della sfilata

Sulle passerelle di Milano Moda Donna sfila la collezione autunno inverno 2020 2021 di Luisa Beccaria. Scoprite tutti i look su Globe Styles

Luisa Beccaria autunno inverno 2020 – In una serra, a curar profumate essenze e fiori esotici. La donna di Luisa Beccaria, che ha sfilato a Milano Moda Donna, per il prossimo autunno inverno 2020 2021 vive con passione, libera, coltivando ogni giorno come fosse un delicato bocciolo, la propria esistenza da proteggere con decisione e gentilezza.

Bagliori iridescenti e immagini d’erbario tratteggiano il leitmotiv di tutta la collezione. Il fiore d’inverno, dalle tinte desaturate, è motivo, ora macro ora mini, su calzamaglie e dolcevita fascianti da indossare sotto a volumi più ampi.

Diventa stampa sulla lana stretch, per abiti scivolati lunghi alla caviglia o su pantaloni a sigaretta a vita alta. Sboccia come ricamo sul tulle che copre impalpabili sottovesti stampate. Si insinua fra trama e ordito di morbidi pull in cachemire.

Al tema naturale fanno da contrappunto lo scozzese e il tweed. Il disegno checked, impreziosito da sottili linee di lurex, veste chemisier da portare aperti, maxi pants e l’iconico Luisa Wrap Dress. Strutturate giacche in bouclé jacquard a grano di riso spezzano sugli abiti floral o si abbinano a gonne midi. A scaldare dalle intemperie, generosi cappotti spigati rosa e azzurri dai dettagli ricamati a filo.

I giochi di luce tra i cristalli della serra si riflettono negli abiti per la sera. Pagliuzze d’oro, argento e ottanio intrappolate in reti sovrapposte di tulle impalpabili, che lasciano scoperte le spalle e si avvinghiano alla vita. Le forme sono morbide, accompagnano la silhouette: le gonne appena ad “A” o le maniche ampie sono sempre contrastate da stretti polsini allungati, tagli a vita alta, strette cinture e dettagli che enfatizzano la figura.

I tessuti sono caldi e leggeri: cachemire, maglia di lana, jersey, tweed, velluto ricamato, tulle, georgette e chiffon fil coupé.

La palette cromatica è ispirata alle tinte polverose dell’autunno e dell’inverno. La gamma dei rosa: chiaro, antico, cipria, malva fino al prugna. Le mille gradazioni di grigio freddo e azzurro, attraverso il glicine, il carta da zucchero, il fiordaliso e l’avio, il verde acqua. Toni madreperlati per la sera.

Tra gli accessori sfilano stivali e stivaletti tacco nove completamente coperti con i tessuti della collezione, cinture basse alla vita, colli alti di jersey e calze coprenti interamente stampate.