Luisa Spagnoli autunno inverno 2021: appeal militare e proporzioni oversize, tutti i look

Luisa Spagnoli autunno inverno 2021: l’eleganza della collezione gioca sul filo del maschile e del femminile, con volumi ampi e ariosi.

Luisa Spagnoli autunno inverno 2021 – Un sogno ad occhi aperti, in un continuo scambio tra realtà e dimensione onirica, scandito da una colonna sonora che alterna ritmi e melodie. Back to life è il video di presentazione della collezione autunno inverno 2021 2022 firmata Luisa Spagnoli, un corto che parla di stile, ma anche della dicotomia che vede da un lato il reale e dall’altro l’ideale, da un lato vita quotidiana e dall’altro il desiderio di una ritrovata libertà.

Luisa Spagnoli autunno inverno 2021: il fashion digital movie

Le ragazze protagoniste, tre modelle internazionali – la bionda eterea Lauren de Graf, la mora Manon Leloup e la sensuale Zosia Nowak – molto differenti tra loro, in grado d’incarnare alla perfezione la freschezza e la contemporaneità della donna Luisa Spagnoli.

Una boccata d’aria fresca, data dall’attitude delle protagoniste vitali e giocose, e dai look in grado di dare un vero e proprio boost di energia al guardaroba invernale. Il tutto immerso in una location suggestiva nella campagna umbra, all’interno del giardino di una tipica tenuta umbra di pietra grezza dalla scenografica piscina a sfioro sulla valle.

Parola d’ordine libertà, vissuta attraverso volumi ampi e ariosi e silhouette perfettamente calibrate in modo da non costringere il corpo delle donne. «È un celebrazione del ritorno alla vita, dal tono urbano, con tocchi femminili e sexy – racconta Nicoletta Spagnoli, che continua – C’è molto bianco e nero, ma anche il gusto del colore che ci contraddistingue».

Lunghi coat dall’appeal militare e dalle proporzioni oversize ma anche paletot morbidi in prezioso blend di lana e cashmere double face, si alternano a caban di shearling taglio boxy e gilet extra-long di montone in una sofisticata nuance caffè. Tra i capispalla, anche l’impermeabile taglio mantella dal gusto brit-chic, versatile e pratico per una donna dinamica.

Immancabile la maglieria, un must per Luisa Spagnoli, realizzata in maniera impeccabile grazie al savoir-faire della casa di moda umbra, da portare sia di giorno, sia di sera. Minidress a coste inglesi con maniche vaporose, polo rivedute e correte – con profondi scolli a V e taglio cropped -, tuniche con spacchi laterali da indossare sole o su pantaloni a palazzo, pullover con scolli e maniche couture e coat-igan con scollo a scialle.

L’eleganza questa stagione gioca sul filo del maschile e del femminile. Il classico blazer di tweed dai bordi sfrangiati si porta su bandeau coordinati o top lingerie profilati di pizzo, più shorts che lasciano scoperte le gambe. Tanti anche i pantaloni, a vita alta e svasati, stretti però in vita da cinturoni alti a sottolineare il punto vita.

Must di stagione la tuta, in jersey di lana stretch o raso stampato. Easy-to-wear per prepararsi e uscire velocemente da alternare a look come gli abiti di lana merino con orlo a balza, i long dress fantasia con spacco e spalle importanti, i robemanteau di tweed o taglio smoking e paillettes, per illuminare le serate d’inverno. Anche la palette colori è un inno alla vita che ricomincia; rosso cardinale, giallo intenso e panna, da mescolare a grintosi animalier, fantasie Paisley e disegni astratti.

L’eleganza delle donne Luisa Spagnoli è fatta anche di piccoli tocchi, di dettagli, che conferiscono un’allure particolare allo stile di ciascuna. Fil rouge dello styling di stagione, un richiamo all’immaginario della parisienne cinematografica, grazie ai cappelli “baker boy” di nappa, ai piccoli foulard annodati al collo e le calze a rete. Audaci e sofisticati al tempo stesso, graffianti ed incisivi per una donna seducente e decisa.

Accessori di stagione, gli stivali in suéde con punta affusolata e tacco alto, la borsa Nicky e la nuova clutch in morbidissima nappa con chiusura a lucchetto e tracolla a maxi catena removibile da scegliere in rosso, cipria, nero e cuoio.