Maison Margiela primavera estate 2021: l’eroismo del tango, tutti i look

Maison Margiela primavera estate 2021: John Galliano dimostra la trasformazione industriale delle tecniche sviluppate nella collezione Artisanal.

Maison Margiela primavera estate 2021 – La connettività dell’interdipendenza rivalutata in tempi di separazione. Far affidamento l’uno sull’altro, un pas de deux nella vita che nasce dall’istinto e dalla fiducia. Per la collezione co-ed primavera estate 2021, Maison Margiela interpreta quest’armonia come un tango.

Maison Margiela primavera estate 2021: S.W.A.L.K. II, il video

Vigoroso e intenso, il ballo è catartico: liberando lo spirito del passato, ispira il desiderio di andare avanti. Richiede accettazione, annuncia un nuovo inizio, invita al cambiamento. Nel secondo e ultimo episodio di S.W.A.L.K. – il film presentato in occasione della haute couture – il direttore creativo John Galliano dimostra la trasformazione industriale delle tecniche sviluppate nella collezione Artisanal.

Osservando l’eroismo del tango, l’heroic cutting è trova espressione nel taglio cavalleresco di silhouette fondate nell’idea di anonimity of the lining. Giacche formali tagliuzzate dai cui vari strati spuntano fronzoli danzanti. Abiti in mussola e tulle creati con il circular cutting evocano l’effetto wet look, la tecnica del drappeggio bagnato, applicato ora anche alla maglieria e interpretato nei capi sartoriali con motivi illusori. Prints with a purpose create ad immagine del nastro adesivo – ripreso dai ricami dell’Artisanal – invocano un senso di movimento. Giacche costruite come un millefoglie di tessuti che conservano nei loro strati le tracce del tempo.

L’idea di capi a più strati riflette il concetto di anima antica. Elementi riciclati come una maglia, una camicia e un gilet combinati in un solo capo, i vari strati tagliuzzati per rivelarne la struttura interna. Creazioni con l’etichetta Maison Margiela Recicla, così come una selezione di borse e scarpe. Autentici pezzi vintage, restaurati e riappropriati. Capi e accessori disponibili in edizione limitata nelle boutique della maison. Come nel il processo di catarsi del tango, tagliare lungo le pieghe di capi vissuti è un atto liberatorio: rilascia l’energia del vecchio e rinvigorisce il tessuto.

Attraverso il senso di comunità, i valori umani e lo scambio generazionale fondamentale nella cultura del tango, il film – portato in vita dall’image maker Nick Knight – illumina l’ecosistema di Maison Margiela. Raffigurando e ridefinendo le linee numeriche della maison attraverso i numeri d’identificazione indossati in una competizione di tango, viene indicata la continuità di precedenti modelli o l’introduzione di nuovi design.

Ogni capo e accessorio trova la propria origine tecnica nella linea 0 (la collezione Artisanal). I pezzi genderless sviluppati per la collezione co-ed – l’unica etichetta in bianco nel sistema numerico della maison – possono diventare un capo fisso nella linea 4 (capi icona donna) o 14 (capi icona uomo). Un’autentica espressione di continuità, longevità e sinergia.