Mila Schon primavera estate 2021: l’eleganza essenziale, tutti i look

Mila Schon primavera estate 2021: un guardaroba essenziale di capi efficaci, progettati per essere indossati in innumerevoli combinazioni personali.

Mila Schon primavera estate 2021, la modernità senza tempo della Maison evolve per scarti millimetrici e decisi. Si materializza attraverso un guardaroba essenziale di capi efficaci, progettati per essere indossati in innumerevoli combinazioni personali.

Questa stagione la proposta include tuxedo, piccole giacche maschili, sahariane, t-shirt dress, wrap-dress, bluse e pantaloni dai volumi fluidi. La semplicità radicale delle forme incontra la frivolezza rigorosa dei motivi monogrammati Mila Link sui completi e gli abiti che occhieggiano al loungewear, mentre i bagliori Moon Wave su abiti lunghi e corti, e sui completi palazzo, suggeriscono memorie della Mila più notturna e glamorous.

I tagli puliti, i volumi liquidi e le costruzioni esatte lasciano trasparire la bellezza del materiale: cashmere, slow silk, seta jacquard, crêpe, lana, denim. La materia si esprime attraverso la scelta vibrante e concisa dei colori: bianco, nero, blu Danubio, blu denim.

Le superfici sono solide, mosse da intarsi grafici, oppure animate da stampe ritmiche, agitate da jacquard lunari. Il messaggio è senza tempo e senza età. Qualsiasi donna che viva davvero l’oggi può riconoscersi in una visione di stile che mette al centro la persona.

Mila sono io è il titolo della presentazione che sottolinea questo intento: una esperienza che regala un senso di presenza, inclusione, connessione. Gli spazi inondati di luce dello showroom di via Montebello sono occupati da un cubo abitabile. Le facce del cubo sono popolate, in forma di collage, da una moltitudine di donne, capitanate da Mila Schön in persona. Alcuni dei volti sono ritagliati, lasciando l’ovale vuoto. Mila sono io: il volto di Mila è sempre diverso, perché Mila lo è, e accoglie ogni donna.