Milano Moda Donna Febbraio 2018 Blazé Milano: la capsule collection eco con Arizona Muse

In occasione di Milano Moda Donna, Blazé Milano presenta la nuova capsule collection ecosostenibile sviluppata in collaborazione con Arizona Muse

Blazé Milano, in occasione di Milano Moda Donna, presenta la nuova partnership con la top model americana Arizona Muse per il lancio della sua prima capsule collection ecosostenibile.

Già fan del marchio milanese, che offre blazer sartoriali pensati per donne eleganti ed indipendenti, Arizona Muse è una delle più attive paladine della sostenibilità a livello mondiale. Blazé Milano e Arizona Muse hanno unito le loro forze per realizzare una capsule che include quattro capi esclusivi.

“Finalmente l’industria della moda, che ha un impatto ambientale così radicale, si è resa conto di quanto sia estremamente urgente iniziare a pensare in maniera sostenibile” ha dichiarato Arizona Muse. “Quello che mi elettrizza è che ci sono tante opportunità per ridurre l’impatto ambientale e incrementare pratiche sostenibili. E la cosa di cui sono fortemente consapevole è che questo non implica in nessun modo che venga compromessa la qualità o la preziosità dei capi prodotti.”

“Anche se siamo ancora un brand di nicchia, ci rendiamo conto di avere una forte responsabilità: quella di mostrare come un’altissima qualità e un design raffinato possano perfettamente coesistere con un approccio totalmente eco-sostenibile” hanno dichiarato Corrada Rodriguez d’Acri, Delfina Pinardi e Maria Sole Torlonia, co-fondatrici di Blazé Milano. “E’ stato fantastico lavorare con Arizona. La sua energia e la sua passione verso le tematiche della sostenibilità sono state di grande inspirazione per noi.”

Alcuni dei materiali utilizzati per i blazer sono stati reperiti tramite il supporto di The Sustainable Angle, un’organizzazione no-profit che sviluppa e supporta progetti focalizzati a minimizzare l’impatto ecologico dell’industria della moda e della società in generale.

La capsule collection Arizona Muse x BLAZÉ MILANO, che include gli iconici modelli del brand, come gli EVERYDAY BLAZER e i BLAZER DRESS, entrambi presentati in due diverse varianti, è realizzata con alcuni dei migliori tessuti italiani eco-sostenibili presenti sul mercato.

L’EVERYDAY BLAZER, il modello iconico del brand, è disponibile in una lana nera spessa e calda inspirata al Loden prodotta dal Lanificio Subalpino, un’azienda tessile biellese che realizza prodotti eco-friendly completamente certificati. Lo stesso modello è proposto anche in una versione più leggera e morbida che utilizza una lana verde militare del Lanificio Zignone appartenente a “Zone”, una collezione di tessuti pregiati prodotti attraverso l’utilizzo di lana organica certificata.

BLAZÉ MILANO e Arizona Muse hanno anche rielaborato il BLAZER DRESS riproponendolo in una versione realizzata in fluida viscosa verde salvia e anche in un tessuto materico con un motivo multicolore a righe. Entrambi i tessuti appartengono alla “Canepa GreenLab”, la collezione eco-sostenibile di Canepa che segue il protocollo detox redatto da Greenpeace. I tessuti “Canepa GreenLab,” realizzati con filati 100% ecologici, combinano creatività e estetica con la più avanzata innovazione tecnica.

Il tocco creativo unico e personale di Arizona Muse si traduce in una stampa cactus, vivace ma elegante, resa in una sofisticata palette di colori giocati sui toni del viola, lilla e verde, che appare sulla fodera di ogni pezzo. In linea con lo spirito eco-friendly del progetto, tutte le fodere sono realizzate in un tessuto ecosostenibile di cupro e viscosa realizzato dall’azienda italiana Tessitura Marco Pastorelli. Inoltre, ogni pezzo è decorato con bottoni in madreperla australiana e acoya prodotti da Bertrand.

“Collaborare con BLAZÉ MILANO alla creazione di questa capsule collection è stata un’avventura estremamente coinvolgente. Ritengo che sia sempre una sfida fantastica cercare nuove soluzioni per ottenere lo stesso prodotto applicando delle soluzioni completamente nuove” ha dichiarato Arizona Muse. “La stampa cactus trae inspirazione ovviamente dal mio nome e penso che dia ai capi un tocco “wild” che si combina perfettamente con lo stile elegante ed impeccabile del marchio.”