MM6 Maison Margiela autunno inverno 2019: la nuova concettualità in bianco e nero

Un intero guardaroba di classici MM6 re-immaginati in versione soffice e imbottita per la collezione autunno inverno 2019 2020. Scoprite tutti i look su Globe Styles

MM6 Maison Margiela autunno inverno 2019 – Un intero guardaroba di classici MM6 re-immaginati in versione soffice e imbottita. Rappresentazione dell’identità collettiva della maison, la collezione autunno inverno 2019 2020 appare omogenea e misteriosa, democratica e inclusiva.

Singoli pezzi che rimangono semplici, mai oscurati dalla concettualità. Il guardaroba MM6, che include ready-to-wear, accessori, calzature e gioielli per donna, continua ad evolvere e progredire verso la portabilità più moderna.

In un mondo ovattato, dall’atmosfera immersiva, questa stagione il brand trova casa in Italia, nella boutique Maison Margiela di Via della Spiga, dove perfino battiscopa e lampadari cambiano forma. Con una soundtrack techno di Fédéric Sanchez, l’ambiente aggiunge una nuova concettualità alla collezione.

Fedele al suo spirito inclusivo a cui fa eco la natura democratica dei look, la presentazione è aperta al pubblico – i veri fans di MM6 – e una capsule limited edition è disponibile con la formula see now, buy now.

Abiti creati per individui. Pezzi riconoscibili – gonne a pieghe, abiti, cardigan, parka – soffici, imbottiti e trasformati, ma che rimangono portabili e familiari. La magia nascosta nei dettagli, dove persino i bottoni e le tasche sono realizzati in forme imbottite.

Diversi prestiti dal guardaroba maschile, trench oversize, giacche da camionista in versione cropped, e per la prima volta la classica biker a cinque zip dell’archivio, reinterpretata in nylon. Accenti femminili come il delicato abito a palloncino, gonne con spacco frontale e abiti a sottoveste.

‘THAT IRIS SUITS YOU’, anagramma di una stampa dell’archivio della maison ‘THAT SUIT IS YOU SIR’, ritagliato e applicato su un capospalla.

Desiderio di tattilità e tessuti semplici. Soffici come nuvole, leggeri. Il cotone dei camici icona della maison, uniforme dello staff. Nylon preso dall’interno delle giacche, elegante satin e maglie a trecce. Materiali comuni riproposti, alterati nelle dimensioni grazie all’imbottitura.

Una ricca palette di toni del bianco. A volte crudo, a volte decolorato. A volte più caldo. E poi il nero. Nulla fra i due estremi.

Per gli accessori, ancora la nozione di ‘objets trouvés’. Bottiglie di vino diventano borse imbottite. Corde come anelli, cartellini prezzo come badge. Il debutto di una borsa oversize a forma di ‘6’ con il logo MM6.

Piccole borse da sera camuffate come le classiche custodie della maison. Classici MM6, come il logo ‘6’, su orecchini, collane gonfiabili in metallo e spruzzate di bianco. Gioielli in cristallo, come gli iconici lampadari della maison, riproposti in orecchini e collane decostruite.

Stivali al ginocchio camuffarti da federe di cuscino oversize. Stivali da cowboy in versione sabot reinterpretati in nylon imbottito con ricami tradizionali texani. Stivali con tacco ‘6’, introdotti nella pre-fall, rivestiti da nylon lucido.

In occasione della presentazione, MM6 Maison Margiela ha lanciato anche una capsule see now, buy now ispirata allo stesso concetto creativo dietro l’intera collezione autunno inverno 2019 2020. I cinque pezzi includono: la sciarpa imbottita in cotone bianco, la t-shirt imbottita in cotone bianco, la borsa giapponese (Japanese bag) imbottita in cotone bianco, il portafoglio “6” imbottito in cotone bianco e il portachiavi imbottito in cotone bianco.

La collezione capsule sarà disponibile come limited edition e distribuita nelle boutique MM6 Maison Margiela e selezionati multi-brand.