MM6 Maison Margiela capsule 2020: upcycling per gli accessori iconici

MM6 Maison Margiela capsule 2020: capi e accessori realizzati riciclando creativamente stock di tessuto di spugna. Scoprite tutto su Globe Styles

MM6 Maison Margiela capsule 2020 – Ispirati dal principio dell’upcycling, ovvero l’utilizzo di materiali di scarto per creare nuovi oggetti di maggior valore, MM6 Maison Margiela propone per la primavera estate 2020 una capsule di capi e accessori realizzata riciclando creativamente stock di tessuto di spugna invenduti e rimasti in magazzino. Un’iniziativa completamente sostenibile per dare una seconda vita a tessuti altrimenti destinati allo spreco e allo smaltimento.

Capi loungewear dallo spirito ultra comfy come la vestaglia ispirata al tipico camice indossato dal collettivo della maison, la gonna a tubino e le ciabattine da indossare per restare in casa o per uscire nel tempo libero. Accessori iconici del brand come la Japanese Bag e gli stivaletti dal tacco cilindrico col logo 6.

Ogni pezzo è realizzato in spugna di cotone nei toni pastello del rosa, del verde o dell’azzurro ed è caratterizzato da una stampa floreale unica nel suo genere, proprio perché proveniente da stock di tessuto preesistenti e sempre diversi.

L’iconica Japanese Bag di Maison Margiela debutta con la collezione autunno inverno 2009, disegnata di ritorno da un viaggio in Giappone e ispirata alle tradizionali tecniche di origami applicate al tessuto. Nata come borsa di medie dimensioni, nei dieci anni successivi è stata reinterpretata con nuove forme e misure, e in diversi tessuti, senza mai alterarne il fascino originale, così semplice e naturale. Grazie ai bottoni ai bordi, altro dettaglio ispirato agli origami, può cambiare continuamente forma rievocando i design “decostruiti” della Maison.