Moncler autunno inverno 2020: Finding Milan, capi classici ispirati alla città meneghina

Moncler autunno inverno 2020: la capsule collection maschile e femminile Finding Milan, che reinterpreta i capi classici del suo archivio.

Moncler autunno inverno 2020 – Moncler rivisita i capi classici del suo archivio per una collezione uomo e donna ispirata alla città di Milano. Il logo “M” di Moncler ne è protagonista con una nuova veste grafica su stampe retrò, mentre texture a contrasto si accendono di rosso o vengono declinate in sfumature tono su tono.

La giacca uomo Corborant riamarca tutta l’eccellenza sartoriale di Moncler. Realizzato in micro-nylon liscio dall’aspetto formale, si caratterizza per il logo “M” imbottito e il tricolore della Maison sul cappuccio. Con la sua stampa logo all over, Frioland è un giubbotto dall’animo street in nylon ultra resistente, che svela dettagli funzionali tipici dell’abbigliamento da montagna, come l’imbottitura a iniezione diretta e il cappuccio rimovibile.

Il classico piumino Moncler da donna in nylon laqué è proposto nella versione rosso fuoco, con vestibilità slim, cintura e impunture diagonali. Le notti milanesi ispirano la collezione, che si completa con il piumino Maire, pensato per affrontare qualunque condizione atmosferica e impreziosito da una cintura con dettagli gold.

Moncler nasce a Monestier-de-Clermont, Grenoble, in Francia, nel 1952 ed ha attualmente sede in Italia. Il marchio ha affiancato negli anni allo stile una costante ricerca tecnologica coadiuvata da esperti nel campo delle attività legate al mondo della montagna.

Le collezioni Moncler coniugano le esigenze più estreme dell’outerwear alla quotidianità metropolitana. Nel 2003 Remo Ruffini ha rilevato la Maison della quale è Presidente e Amministratore Delegato.