Nightmare Alley Cate Blanchett: il beauty look Armani ispirato agli anni ‘40

Nightmare Alley Cate Blanchett – La Global Beauty Ambassador di Giorgio Armani, è la protagonista di “Nightmare Alley” del regista Guillermo del Toro, nel film indossa un make-up senza tempo ispirato agli anni ‘40. Il look presenta in primo piano delle straordinarie labbra rosse, realizzate con Lip Power, il rossetto a lunga tenuta di Armani, più un tocco di gloss Ecstasy Mirror.

Il make-up è stato creato con Morag Ross – truccatrice cinematografica di Cate Blanchett da lungo tempo – che ha collaborato con tutto il team di trucco e acconciatura del film, tra cui la make-up designer Jo-Ann MacNeil e la responsabile hair stylist Cliona Furey.

La Trama

Nightmare Alley Cate Blanchett

“Nightmare Alley” è un thriller psicologico del regista Guillermo del Toro, adattato dall’omonimo romanzo noir del 1946 di William Lindsay Gresham, che scava in un mondo intrigante e oscuro. Quando il carismatico ma sfortunato Stanton Carlisle (Bradley Cooper) entra nelle grazie della chiromante Zeena (Toni Collette) e del suo ex marito, il mentalista Pete (David Strathairn), in un luna park itinerante, gli si apre la porta per il successo: usando le competenze appena acquisite inizia a raggirare la ricca élite della società newyorkese degli anni ‘40.

Con l’ignara Molly (Rooney Mara) lealmente al suo fianco, Stanton trama per truffare un pericoloso magnate (Richard Jenkins) con l’aiuto
di una misteriosa psichiatra, Lilith Ritter (Cate Blanchett), che potrebbe diventare la sua più temibile avversaria.

Cate Blanchett descrive il suo personaggio, la psichiatra Lilith Ritter, come “misteriosa” e “inconoscibile”, con un lato “mitico”; il suo aspetto distintivo ma elegantemente sobrio nel film sottolinea le qualità imperscrutabili del suo personaggio.

“Per il personaggio di Cate in Nightmare Alley, ci siamo ispirati alle meravigliose attrici del genere noir: Lauren Bacall, Veronica Lake, Ava Gardner e Barbara Stanwyck. Ho tenuto conto dell’illuminazione e, naturalmente, del make-up che si usava a quel tempo a Hollywood. La sintesi del glamour!” dice Morag Ross.

“Morag Ross è una vera artista. Il suo istinto per l’ombra, il tono e il colore è ineccepibile e sempre stimolante quando ci mettiamo a lavorare insieme alla creazione del look del personaggio. Con Lilith abbiamo puntato tutto sul tono dell’incarnato e su una bocca rosso killer” afferma Cate Blanchett.

Nightmare Alley uscirà in Italia il 27 gennaio 2022.

Nightmare Alley Cate Blanchett: il beauty look

Nightmare Alley Cate Blanchett

Morgan Ross ha utilizzato una palette di prodotti Armani beauty per ottenere una pelle luminosa, uno sguardo sofisticato e le classiche labbra rosse che definiscono il look del personaggio enigmatico interpretato da Cate Blanchett.

Per l’incarnato luminoso e impeccabile di Cate Blanchett, Morgan Ross ha utilizzato il fondotinta Luminous Silk Foundation, che definisce come “una base affidabile per i truccatori sia nell’industria cinematografica che nella cosmetica in generale; quindi, è stata la scelta perfetta per creare l’impeccabile incarnato del film”. Inoltre, Morag Ross ha utilizzato la cipria Luminous Silk Glow Fusion Powder, l’illuminante Fluid Sheer Glow Enhancer nella tonalità #1 e Neo Nude Melting Color Balm nella nuance #51.

Per uno sguardo senza tempo, Ross ha utilizzato l’ombretto Eyes to Kill Stellar Eye Shadow nelletonalità #1 Midnight e #3 Eclipse, e ha definito gli occhi con l’eyeliner EYes to Kill Designer Eyeliner nella tonalità #1 Onyx matte. Ha terminato con una passata di mascara Eyes to Kill Classico Black, prima di enfatizzare le sopracciglia con la matita High-Precision Brow Pensil nella nuance #3 Copal.

E per creare delle labbra straordinariamente potenti, Ross ha applicato il rossetto Lip Power a lunga tenuta nella tonalità rosso #400 – il leggendario rosso di Armani dai toni puri che dona a tutte – più un tocco di Ecstasy Mirror nella tonalità #400 che conferisce un finish lucido.

« di 3 »

About Author /

Giornalista digital da una vita. Inizia la sua avventura in Blogosfere nel lontano 2006 creando il web magazine Style & Fashion, per poi passare in Blogo come responsabile dell'area fashion & lifestyle. Nel 2019 fonda Globe Styles Magazine!

Start typing and press Enter to search