Paolo Pecora Milano campagna autunno inverno 2019: eleganza versatile e timeless

Paolo Pecora Milano presenta la nuova campagna pubblicitaria per l’autunno inverno 2019 2020. Guardate il video e tutte le immagini su Globe Styles

Paolo Pecora Milano campagna autunno inverno 2019 – Paolo Pecora Milano per la campagna autunno inverno 2019 2020 lancia un nuovo video e foto che vogliono essere non solo un omaggio alle sue origini ma anche al mondo del design – una delle due eccellenze, oltre alla moda, che pone Milano al centro dello scenario internazionale.

L’art direction è curata da Filippo Pecora, figlio del designer fondatore del brand omonimo, che si occupa da tempo anche della direzione creativa delle collezioni maschili, mentre video e scatti sono affidati ai new talent: Nicola Terraneo e Vico Fernicola.

La nuova campagna è realizzata indoor. Sullo sfondo le atmosfere minimal-chic di una casa che riflette il gusto per il lusso e la semplicità, tipicamente milanese. Design masterpiece del Novecento ed opere di arte contemporanea dialogano perfettamente con una collezione che rappresenta appieno le due anime del brand che oscillano tra classicismo e contemporaneità.

La camera, di Nicolo Terraneo, filma in modo spontaneo momenti di relax tra un gruppo di amici mentre luce e colore rientrano appieno nella sperimentazione di linguaggi diversi che caratterizzano uno stile di montaggio riconoscibile e personale.

Il divano Sesann di Frattini, il coffee table di Parisi, i piatti di Sottsass, le armadiature grafiche e la resina “azzurro Giò Ponti” introducono nelle immagini della campagna la storia della Milano del design all made in Italy; mentre grafismi e linee pulite si alternano ad outfit dal fit moderno che coniugano in maniera impeccabile moda e funzionalità.

Guardarsi all’interno e tornare alle origini del resto è spesso un buon modo per ritrovare nuova energia creativa e puntare al futuro. La nuova campagna pubblicitaria racconta l’idea di una moda versatile e timeless ma anche di una città sempre più cosmopolita, playful e rilassata, la Milano di domani.