Pence 1979 primavera estate 2021: denim mania e anima rock&roll

Pence 1979 primavera estate 2021: una collezione profondamente variegata, che spazia dai classici blu denim fino ai modelli tinti.

Pence 1979 primavera estate 2021 – Il denim non passa mai di moda ed è protagonista dei nostri look quotidiani. Da sempre legato al mondo del jeans, Pence 1979 è stato un vero e proprio innovatore in questo campo. Un importante know-how che oggi il brand declina nella grande proposta e varietà di capi delle nuove collezioni maschili e femminili.

Pence 1979 reinterpreta infatti capi classici della moda casual e ne propone versioni nuove, in chiave contemporanea, con un’attenzione quasi maniacale ai piccoli dettagli, creando pezzi unici dalle diverse ispirazioni.

Per la stagione primavera estate 2021, il brand si dimostra ancora una volta interprete attento, dimostrando come la moda sostenibile possa essere cool rispettando il mondo in cui viviamo.

Nasce quindi una selezione di capi iconici in denim, dal design unisex ed innovativo, con un approccio green nella scelta di tessuti a basso impatto ambientale come il cotone organico (coltivato senza l’utilizzo di pesticidi) e il cotone riciclato (prodotto utilizzando fibre provenienti dal macero e riciclo di indumenti).

E allora via libera a camicie e giacche dalle linee oversize caratteristiche dell’anima gender fluid del brand, ma anche bermuda, shorts, pantaloni a palazzo per la donna, regular e slim fit per l’uomo. Una collezione profondamente variegata, dall’anima rock&roll, che spazia dai classici blu denim fino ai modelli tinti con metodi specifici, come il tie dye, trend indiscusso di stagione.