Philipp Plein Uomo primavera estate 2021: Fashion is Dead, la sfilata virtuale

Philipp Plein Uomo primavera estate 2021: una collezione dai colori pastello, bianco, nero e multi-color, il tutto arricchito talvolta da applicazioni.

Philipp Plein Uomo primavera estate 2021 – Il set della prima sfilata digitale Philipp Plein è futuristico e minimalista, completamente bianco con due robot animati che interagiscono con la collezione. Philipp Plein indossa la collezione primavera estate 2021 interagendo con il set e parlando direttamente con la videocamera nel backstage della sfilata.

Philipp Plein Uomo primavera estate 2021: il video Fashion is Dead

“Tempora mutantur et nos mutamur in illis, i tempi sono cambiati e noi siamo cambiati con loro. Negli ultimi mesi tutte le nostre vite sono cambiate, il Coronavirus è diventato l’argomento numero uno in tutto il mondo. Il futuro è adesso, spetta a noi trarne il meglio. Venti anni fa ho creato la mia azienda dal nulla, ho iniziato senza nemmeno sapere cosa stavo facendo e oggi sono in un punto in cui devo ripensare a ciò che accadrà in futuro. Credo ancora nei miei sogni e sono nato come un sognatore e allo stesso modo di un credente, ho sempre creduto nei miei sogni fino a quando non si sono avverati e nessuno può fermarlo, nemmeno il virus. In questi tempi difficili dobbiamo reinventarci. Dobbiamo concentrarci sull’artigianato, sulla qualità e sui nostri clienti. Solo i migliori sopravviveranno, questo è il rinascimento … la rinascita della moda. C’è una magia in ogni inizio” racconta Philipp Plein.

La collezione riflette le parole del designer, ricerca e sviluppo della tecnologia di produzione, artigianalità made in Italy, qualità e un’impareggiabile attenzione ai dettagli.

Colori pastello per gli accessori, bianco, nero e multi-color, il tutto arricchito talvolta da applicazioni cucite a mano o pietre luccicanti. Linee pulite, una vestibilità asciutta e meno ‘baggy’. Un nuovo stile Plein, più essenziale e composto da pezzi chiave dell’armadio maschile.

Le giacche in pelle continuano ad essere pezzi chiave nel mondo Philipp Plein, in coccodrillo o morbida pelle sono caratterizzate da lavorazioni a mano, come il biker con un ricamo realizzato in dodici ore, dei pezzi preziosi e unici realizati per durare nel tempo come dei pezzi d’arte.

Gi accessori fanno la differenza. Nella collezione vengono presentate le nuove sneakers Skeleton hanno la suola stampata in 3D, un procedimento che richiede ore di lavoro per ogni singola scarpa e sono interamente prodotte in Italia. Sneakers Hi-Top o Low-top multi color, portate con disinvoltura su look morbidi o abiti sartoriali.

Il tocco finale sono The Skull e No Limits, i due profumi Philipp Plein, fragranze intense che racchiudono perfettamente il luxury lifestyle del designer e che registrano un grande successo nel pubblico.