Piatti tipici gioielli design Microtipici: cibi intimi e storie di gioielli

Una collezione di gioielli in porcellana con finitura in oro 24 carati rappresentativi delle specialità microtipica. Scoprite tutto su Globe Styles

Piatti tipici gioielli design Microtipici

Esistono cibi semplici, tanto vicini da sempre alla nostra quotidianità da apparirci ovvi e scontati. Sono cibi destinati alle circostanze più informali tra amici, familiari o vicini di casa, che non richiedono preparazioni complicate, e che sono legati a consuetudini antiche.

Sono i cibi MICROTIPICI, quelli che non si trovano nelle guide turistiche o nei ricettari famosi, ma sono noti a chi li mangia da sempre. Ne esiste una varietà insospettabile, ma sono “nascosti” tra l’ovvietà delle cose buone, sempre esistite.

La condivisione e lo scambio di una tale cultura, con la cultura di altri, è il cuore del nuovo Progetto MICROTIPICI, di Elisabetta Di Bucchianico e Dario Oggiano di Arago Design. Un progetto che nasce in Abruzzo (le prime tre storie provengono dalla provincia di Pescara) ma che guarda lontano.

Le storie microtipiche si trasferiscono su gioielli in porcellana bordata in oro 24 carati (spille ed anelli). I piccoli piattini da casa delle bambole divengono allora dei distintivi da esibire, per raccontare le origini e la consapevolezza della profonda ricchezza e varietà dell’Ambiente Italia.

I MICROTIPICI tasty italian jewelry sono strumenti di divulgazione culturale e spunto di discussione su temi apparentemente banali, che portano inaspettatamente a riflettere sulla Storia e sulla Scienza alimentare.

Dietro al progetto di Elisabetta e Dario però c’è molto di più. Attraverso il sito si può contribuire alla costruzione di una nuova “mappa del gusto italiano” con la possibilità di vincere un gioiello in edizione limitata. La partecipazione al progetto è, inoltre, il punto di partenza per la costruzione di una community, ampia e variegata, che alimenta spontaneamente la Cultura, pur partendo dalle più semplici abitudini quotidiane.

Le collezioni di Arago Design, marchio abruzzese di design artigianale, esplorano il mondo della ceramica a 360 gradi. Ampia la loro produzione di oggetti che raccontano storie di verità e bugia, e che parlano onestamente di progetto, di costruire, di possedere, di utile e di inutile, quando ricordano il passato e sono bugiardi quando affrontano il presente.

Per citarne alcuni, BRock, la brocca migliorata, SalvaPecunia, il salvadanaio in terracotta smaltata e sughero, Neola, la linea di accessori per la tavola ispirata ad un dolce tradizionale abruzzese, Stiria perpetua, il ghiacciolo perenne da piantare in un vaso, Gransassolino, il piccolo vaso per fiori che riproduce il Gran Sasso d’Italia.