Pitti Uomo 93 Italia Independent: il nuovo Tailor Made sartoriale

Italia Independent torna a Pitti Uomo 93 e presenta la collezione di abbigliamento autunno inverno 2018 2019. Scoprila su Globe Styles

Italia Independent torna a Pitti Uomo 93 e presenta la collezione di abbigliamento autunno inverno 2018 2019, che si ispira ad alcuni dei capi iconici del brand facendo capolino nel suo archivio decennale.

“Italia Independent presenta a Pitti una collezione di occhiali, impreziositi da una serie di forme e trattamenti innovativi, e una collezione di abbigliamento che parla di noi, del percorso fatto fino ad ora e della strada che vogliamo percorrere. Insieme al mio team creativo abbiamo realizzato una collezione capace di raccontarci e raccontare una storia iniziata 11 anni fa e che – con passione, grinta e dedizione – continuiamo a scrivere ogni giorno senza paura di rivoluzionare, ripartire, mettersi in discussione” ha spiegato Lapo Elkann, Fondatore e Direttore artistico di Italia Independent.

La collezione si compone di quattro capi chiave: una felpa con cappuccio, una felpa girocollo, una t-shirt ed una camicia. A renderli unici i dettagli del logo ricamato in corsivo ed il claim, stampato oppure realizzato con grafiche 3D, della campagna «Disrupt the Future», ad indicare che ogni giorno possiamo scrivere il nostro futuro solo se abbiamo il coraggio di stravolgerlo, rompendo gli schemi e rifiutando le convenzioni. I colori utilizzati variano dal bianco al verde militare fino al grigio, il blu e il nero mentre le stampe spaziano dal bianco ecrù, fino ai colori fluo come il giallo e l’arancione.

Capo iconico della collezione la camicia, che trae ispirazione dalle divise da lavoro, declinata in due varianti: felpa e denim, è il capo perfetto per tutte le stagioni. Oltre all’abbigliamento Italia Independent presenta a Pitti Uomo 93 anche una collezione di occhiali da sole composta da 5 modelli realizzati in metallo fototranciato di spessore 0,8mm e dotati di terminale in materiale plastico ad elevata resistenza.

Forme classiche tradizionali si alternano a montature innovative in pieno stile Italia Independent. Le aste presentano il logo traforato e le lenti sono rigorosamente cosmetiche. Pitti vuole essere l’occasione per presentare l’evoluzione del progetto Tailor Made, lanciato nel 2014 sulla categoria occhiali ed oggi esteso anche all’abbigliamento.

L’obiettivo è unire le tecnologie più avanzate applicate all’eyewear alla stessa cura e attenzione per i dettagli che da sempre accompagnano le produzioni sartoriali, consentendo ad ogni boutique di realizzare prodotti unici ed esclusivi partendo tra infinite combinazioni possibili di colori, materiali e trattamenti.

“Continua il piano di rilancio che stiamo portando avanti da un anno e che ha come obiettivo quello di riportare Italia Independent alla sua identità, da sempre legata all’innovazione, alla creatività e allo stile ma con lo sguardo rivolto al futuro. Per fare questo bisogna avere il coraggio di stravolgere e capovolgere cercando di correre più veloce, anticipando bisogni, tendenze e mutamenti del gusto. Quale palcoscenico migliore se non Pitti, punto di incontro di chi vive di moda, design, stile e ricerca, da sempre elementi chiave per Italia Independent” ha concluso Giovanni Carlino, Amministratore Delegato di Italia Independent.