Pitti Uomo 93 The Bridge: la rivisitazione retrò della mitica Doctor Bag

A Pitti Uomo 93, The Bridge presenta la nuova collezione maschile per il prossimo autunno inverno 2018 2019.

Lo spirito hippy dei seventies’ rivive nella nuova collezione Uomo The Bridge del prossimo autunno inverno 2018 2019 che è stata presentata a Pitti Uomo 93.

La storica “borsa da dottore”, che ha fatto la fortuna del marchio, è stata completamente rivisitata: il modello d’archivio lanciato negli anni settanta è stato reso più attuale grazie al nuovo materiale usato, al design e ai dettagli. Il pellame, un montone lavato e alleggerito, aggiunge un tocco vintage alla borsa. Il lavaggio in particolari bottali conferisce, infatti, porosità alla pelle e le naturali scoloriture e imperfezioni creano un effetto volutamente rovinato.

I dettagli e le fibbie sono in cuoio e in contrasto con il pellame opaco della borsa.  Entrambi i pellami usati sono stati trattati con tannini vegetali nel rispetto dell’anima green del marchio e la lavorazione della borsa appartiene alla tradizione artigianale toscana. Gli interni sono foderati e con uno scomparto porta Ipad o pc. Le chiusure sono in metallo opaco color canna di fucile. Il risultato finale è una Doctor Bag dal sapore retrò e non convenzionale, per un giovane bohémien urbano. 

Un mix di materiali e colori, un elegante tessuto in lana, il feltro, caldo e super leggero, abbinato al suede e a dettagli in cuoio bicolore per una portadocumenti dal sapore country. Super leggera e comoda, con cuciture dal sapore selleria, aggiunge un tocco retrò e bohémien all’outfit. Resistente e morbida nelle forme, è organizzata con tasche interne per contenere Pc o Ipad o gli accessori necessari ad una giornata business ma anche da trascorrere in pieno relax. La tracolla, comoda e originale, è in nastro.