Pitti Uomo Giugno 2018 Siviglia: la celebrazione delle icone

A Pitti Uomo 94, Siviglia presenta la nuova collezione maschile per la primavera estate 2019. Scopri tutto su Globe Styles

E’ Firenze, città simbolo di rinascita e capitale mondiale del menswear, a fare da cornice a “Siviglia Icons”: un’installazione che presenterà come opere d’arte contemporanea i tre capi del guardaroba maschile: il 5 tasche, il luxury denim e il pantalone chino sartoriale.

In occasione di Pitti Uomo 94, la collezione Siviglia per la prossima primavera estate 2019 focalizza l’attenzione sui modelli iconici del brand. I pantaloni best seller sono stati sottoposti a un meticoloso lavoro di restyling che ne ha migliorato alcune caratteristiche fondamentali quali il fit e la costruzione sartoriale, aggiornato il design e introdotto nuovi sofisticati dettagli che sottolineano in modo sempre più deciso il posizionamento del pantalone nella fascia alta del mercato, in tutte le categorie di prodotto: 5 tasche deluxe, luxury denim e pantalone chino sartoriale.

Cinque tasche: il modello principale è il 22, è stato sviluppato in varie tipologie di tessuto realizzate esclusivamente con materiali nobili, selezionate tra la gamma più pregiata dei tinto pezza e dei tinto filo e presentate nel loro aspetto più naturale eliminando trattamenti e lavaggi.

Pantalone Chino Sartoriale: il capo icona è il modello B1; è il capostipite dei Chinos, caratterizzato dal carré posteriore – dettaglio sartoriale derivato dal pantalone 5 tasche – e dal fit regolare; il fondo è stato leggermente allargato per rendere la vestibilità più morbida e contemporanea e per conferire street attitude all’iconico pantalone, con cui si rinnova l’orientamento stilistico del brand.

Dalla pallette dei colori escono il verde militare e tutte le nuances che rendono il prodotto vintage. Verde salvia, tabacco, beige e bianco la scelta cromatica di fondo, potenziata dai toni accesi e solari dell’arancio e del giallo senape che contribuisco a ricreare un estivo mood safari.

Le fantasie sono micro e geometriche sui tessuti tinto filo mentre i tessuti tinto pezza sono impreziositi da lavorazioni jacquard e armature. Largo spazio alla fantasia ‘a righe verticali’, proposta con numerose varianti per quanto riguarda lo spessore e le combinazioni di colore.

Denim: le tele sono leggere, dominano i lavaggi medi e chiari e il denim azzuro blitch; sui modelli più classici e casual eleganti le etichette sono rigorosamente bianche. Completano la proposta denim i sedici pezzi della capsule Denim Lab sempre caratterizzati dalla sperimentazione di nuovi trattamenti e dai lavaggi con usure, molature e rotture che conferiscono ai capi un aspetto deciso e grintoso. Denim Lab introduce il nuovo trattamento effetto marmo che enfatizza le differenti nuances di colore della tela denim.

Total Look: immancabile la maglieria calata dalla finezza 14 fino alla 18, sottilissima, nelle varianti del freschissimo cotone crêpe, del cotone 100%, del cotone lino e del lino 100%. Nuovo inserimento le felpe girocollo realizzate in maglia calata; le t-shirt e le polo – sempre in maglia calata – sono senza cannolet per un’immagine più sportiva e informale. Per quanto riguarda il capospalla la proposta varia dalla field jacket al parka estivo fino ad arrivare al trench lunghezza al ginocchio nella sua variante classica e in quella fashion con manica raglan e vestibilità ampia.

Sneakers: cinque i modelli proposti, in pelle e in pelle e canvas nella versione bassa e alta. Nuovo inserimento la sleep-on in canvas presentata in 5 differenti colori coordinati. La sneakers Siviglia è pulita e essenziale realizzata in materiali eccellenti per un look sportivo elegante, chic e ricercato.