Pitti Uomo Giugno 2019 Gas Jeans: la street art accende il denim

A Pitti Uomo 96, le espressioni più contemporanee dell’arte s’incontrano nella collezione uomo di GAS Jeans per la primavera estate 2020. Scoprite tutto su Globe Styles

Pitti Uomo Giugno 2019 Gas Jeans – Le espressioni più contemporanee dell’arte e della moda s’incontrano nella collezione uomo GAS Jeans primavera estate 2020.

All’interno dello stand i capi saranno esposti su manichini che evidenziano al tempo stesso la nuova mentalità green del brand – al posto della testa foglie e rami d’albero – e il ruolo centrale dell’uomo: nell’agire attivamente per diminuire il suo impatto negativo sul pianeta come nel farsi interprete di questa attitudine attraverso qualcosa che solo lui sa produrre, l’arte.

L’energia dirompente e l’uso del colore libero ed esplosivo dei graffiti dell’art district di Miami sono infatti l’ispirazione dietro alle stampe e ai colori che accendono t-shirt, felpe e persino il denim, i capi simbolo dello stile GAS Jeans.

Il tema dell’ecosostenibilità è invece alla base di un total look denim di nuova generazione. ETX – Keep it green è il progetto eco-friendly di GAS che si rivolge al pubblico più evoluto, consapevole e sensibile alle problematiche ambientali. Con l’obiettivo di salvaguardare il pianeta e le persone ogni fase della filiera ETX è stata studiata in un’ottica di eco-innovazione della tecnologia.

Ogni fase della realizzazione dei capi ETX è stata studiata e compiuta con l’obiettivo di salvaguardare l’ambiente e le persone. La tela è prodotta da aziende con impianti industriali a basso impatto ambientale che limitano le sostanze inquinanti, riducono le emissioni di CO2 e producono un notevole risparmio e recupero dell’acqua utilizzata nei cicli produttivi.

La fase di tintura utilizza una nuova sostanza di origine naturale, atossica, biocompatibile e biodegradabile conforme alle linee guida dalla campagna DETOX di GREENPEACE che migliora il fissaggio dell’indaco nel tessuto limitando notevolmente l’utilizzo di acqua ed energia. Gli accessori fanno uso di materiali responsabili: riciclati, di origine naturale e a basso impatto ambientale.

Bottoni e rivetti sono in alpacca nickel-free. La salpa è di pelle lavorata con una concia vegetale e razionalizzando energia e risorse idriche. I trattamenti impiegano lavaggi ad ozono, processi laser e interventi di carteggio manuale che assicurano un risparmio d’acqua e non inquinano le falde acquifere.