Pitti Uomo Giugno 2019 Moaconcept: il contest artistico Body Diversity

MoaConcept Foundation presenta a Pitti Uomo 96 Body Diversity, il primo contest internazionale dedicato ai giovani graphic designer. Scoprite tutto su Globe Styles

Pitti Uomo Giugno 2019 Moaconcept – Moaconcept Foundation è l’organizzazione, fondata dall’imprenditore Matteo Tugliani, proprietario dei fashion brand di sneaker Master of Arts e Playground. La fondazione nasce nel 2018 e persegue finalità di utilità sociale, in ambito di valorizzazione della natura e dell’ambiente, proponendo e realizzando la formazione, la ricerca, la divulgazione di attività culturali ed artistiche.

La sua missione consiste nel diventare una piattaforma a sostegno dell’arte e della creatività, dell’innovazione e del design, per far emergere nuovi artisti e nuove forme espressive, moderne e contemporanee. Una finalità estremamente legata al DNA dei brand Master of Arts e Playground che da sempre si ispirano al mondo composito dell’arte e che con gli artisti ha stretto da subito importanti e fattive collaborazioni.

In occasione di Pitti Uomo 96, la fondazione ha indetto il contest “Body Diversity” che si propone lo scopo di selezionare e premiare opere d’arte in forma digitale che siano espressione di nuove e originali interpretazioni del corpo umano, attraverso la realizzazione di una grafica, una fotografia o un’opera digitale.

Il concorso, aperto ai giovani artisti europei, ha ricevuto un ampio consenso e le opere giunte per la selezione provengono da tutti i Paesi dell’Unione. La giuria è composta dalla giornalista Laura Antonini e dal direttore di The Players Simone Gismondi, da Luca Rizzi Direttore Tutoring & Consulting e dai fotografi Settimio Benedusi e Matteo Montanari.

La premiazione si svolge durante Pitti Uomo a Firenze durante un evento promosso dalla Fondazione. Il vincitore del contest riceverà un assegno del valore di Euro 8.000 da investire nella propria attività artistica.