Pitti Uomo Giugno 2019 Roy Roger’s: la collezione primavera estate 2020

A Pitti Uomo 96, Roy Roger’s presentata la collezione primavera estate 2020 che continua il progetto dell’ecosostenibilità realizzando jeans in uno speciale tessuto Kurabo. Scoprite tutto su Globe Styles

Pitti Uomo Giugno 2019 Roy Roger’s – La collezione primavera estate 2020 di Roy Roger’s, presentata a Pitti Uomo 96, continua il progetto dell’ecosostenibilità realizzando jeans in uno speciale tessuto Kurabo proveniente dal Giappone. Questa particolare tela denim deriva dal recupero di T-shirt second hand che, attraverso un processo di macerazione, danno vita ad un filo di cotone tessuto assieme al filo indaco.

Particolare attenzione al mondo beachwear che si sviluppa in 30 fantasie differenti, spaziando dal mondo dei videogame anni ’80 alle tematiche marine e hawaiane.

La linea Authentic trova inspirazione nel mondo anni ’80, presentando l’iconica camicia hawaiana realizzata con un particolare tessuto in cupro made in Japan, una fibra naturale morbida e leggera che ricorda la viscosa. La field jacket nello storico modello tropical e denim giapponesi cimosati in lavaggi dai toni chiari. La collezione Authentic reinterpreta capi d’archivio in chiave moderna.

Nella linea Deluxe, parte più contemporanea della collezione, il denim viene ripulito di tutte le lavorazioni più forti (rotture, baffature) dando risalto alle sfumature cromatiche dei vari lavaggi. Una palette colori unica che va dal più scuro rinse al più chiaro bleach.

A completare la collezione un progetto nato dall’incontro di Roy Roger’s con il brand americano Sebago, le due tradizioni si uniscono in due modelli di calzatura, la classica boating shoes e il mocassino dai dettagli in denim.