Pitti Uomo Giugno 2019 Z Zegna: il lifestyle etico per l’estate 2020

A Pitti Uomo 96, Z Zegna si fa portavoce di un lifestyle etico e consapevole, che guida le scelte dei materiali e delle tecniche produttive per la collezione primavera estate 2020. Scoprite tutti i nuovi look su Globe Styles

Pitti Uomo Giugno 2019 Z Zegna – La desertificazione è una delle sfide ambientali più urgenti del nostro pianeta, strettamente legata al benessere globale. Da oltre 80 anni, Ermenegildo Zegna si impegna nella riforestazione e conservazione dell’ambiente attraverso l’attività dell’Oasi Zegna, nella regione di Valdilana, Biella.

In linea con il costante impegno verso un mondo sempre più sostenibile, con l’Estate 2020, Z Zegna si fa portavoce di un lifestyle etico e consapevole, che guida le scelte dei materiali e delle tecniche produttive. In questa ottica, la desertificazione non è solo ciò che ha ispirato Alessandro Sartori, Direttore Artistico del brand, ma è il risultato di una visione che definisce in profondità il presente e il futuro del marchio. Questo tema viene raccontato all’interno di una infinity room, allestita nel teatrino Lorenese della Fortezza da Basso, dove video proiezioni digitali definiscono un deserto immaginario in cui reale e virtuale convergono.

Materiali ottenuti dall’utilizzo di fibre riciclate e riciclabili e trattamenti e lavaggi che limitano notevolmente il consumo di acqua, sono le invisibili impunture che delineano l’approccio consapevole di Z Zegna ad uno stile urbano sofisticato.

La collezione unisce leggerezza assoluta, performance e stile. Silhouette decostruite sono realizzate in materiali peso piuma, lasciati sfoderati o con membrane termosaldate che si fondono con le superfici esterne. Una rete tecnica stampata, ma molto morbida, rivisita i classici motivi Madras, mentre un tessuto chiné svela l’interpretazione discreta delle texture iridescenti.

Capispalla dai volumi ampi, tra cui giacche antivento e bomber, sono arricchiti da un’inedita combinazione di finissaggi opachi e lucidi, abbinati a pantaloni in tre diverse silhouette: slim, cargo e carrot.

Sempre all’avanguardia in ricerca e innovazione, Z Zegna introduce l’evoluzione del progetto TECHMERINO WASH&GO, focalizzato sull’utilizzo di pura lana merino anti piega, che da oggi propone nuovi effetti materici e di colore. Richiamando le tonalità del deserto al tramonto, un ruggine intenso si tinge di riflessi prismatici e notturne tinte indigo sono rinfrescate dal bianco ottico e da sfumature di arancione. Neutri sabbia e khaki sono uniti a vivaci accenti fluo di lime e rosso corallo.

Puramente urbana, l’iconica A-MAZE sneaker, con maxi suola, è proposta insieme a sandali tecnici e desert boot dall’effetto vissuto che definiscono un’estetica concreta e funzionale.