Roger Vivier primavera estate 2020: l’Hotel Vivier Call Time, la collezione

Hotel Vivier Call Time mette in scena la nuova collezione primavera estate 2020 di Roger Vivier. Scoprite tutto su Globe Styles

Roger Vivier primavera estate 2020 – Dopo le muse del mondo delle arti di Hotel Vivier e i sogni delle donne che hanno ispirato Daydream Vivier, questa volta la Maison Roger Vivier crea un nuovo universo onirico, popolato da donne del mondo dell’arte.

Per la stagione primavera estate 2020, il Direttore Creativo Gherardo Felloni ci invita a scoprire i misteri che si celano “dietro le quinte” di Hotel Viver Call Time.

«Sono sempre stato molto ispirato dal teatro, dalle commedie musicali e dal cabaret», ci spiega. «La performance è sempre presente e desidero questa volta mostrare ai clienti dell’Hôtel Vivier il suo lato invisibile, la parte abitualmente nascosta dietro la scenografia».

All’interno di un hotel mitico, dove si fondono immaginazione e realtà, Hotel Vivier Call Time mette in scena varie donne che, nelle loro “camere-camerini”, si preparano alla performance della loro vita. Vi si possono ammirare showgirl che ripetono per il cabaret e giovani ballerine che mettono a punto una coreografia insieme al loro professore prima di fare il loro ingresso sul palcoscenico.

In un’altra “camera-camerino”, alcune cheerleader si truccano lanciandosi sfide silenziose e ricreando una scena ispirata agli attori della serie televisiva “Glee” mentre interpretano “I Say A Little Prayer” di Aretha Franklin. Vi si trovano anche le candidate al concorso di Miss Universo, con le loro corone, una più bella dell’altra.

In una camera magica, che rappresenta i legami tra la Maison e il mondo della haute couture, la top model Anna Cleveland, accompagnata dalla sua stilista, si prepara a sfilare sulla passerella. Le due donne sono un omaggio alla moda francese: una modella, incarnazione del glamour parigino, e una stilista, simbolo di creatrici del calibro di Elsa Schiaparelli, che hanno entrambe lasciato la loro patria per la capitale francese e hanno profondamente influenzato la storia della moda.

Oltre a queste personalità, Hotel Vivier Call Time presenta anche alcuni luoghi inediti, come il Café Vivier, un vero caffè parigino all’interno del quale si possono degustare autentiche crêpes Suzette, o il discreto Fumoir Vivier, dove alcune attrici incarnano le donne Vivier leggendarie, come Joséphine Baker, Marlene Dietrich, la regina Elisabetta II, Jacqueline Kennedy e Brigitte Bardot, sedute attorno a un tavolo imbandito per una cena sontuosa.

Frutto dell’amore di Gherardo Felloni per il sogno, l’immaginazione e l’humour insolente, Hotel Vivier Call Time riunisce un cast eclettico che si conclude con una sfilata di moda ironica e metaforica.

I Viv’ Clogs della collezione primavera estate 2020 firmata Gherardo Felloni hanno percorso una lunga strada dalle loro origini tradizionali, fino a diventare oggi le calzature emblematiche di questa nuova stagione. Sono fatti a mano, in legno, e sono proposti nel classico colore nero, in argento brillante e in rosa pallido. Sfoggiano inoltre una fibbia miniatura di cristallo che offre loro il celebre tocco Vivier, deliziosamente raffinato.

Anche la collezione da sera occupa un ruolo importante con due sandali: il sandalo Vivier Queen e la mule Tiki Viv. Entrambi ispirati agli archivi e alla ricca storia della Maison, il Vivier Queen Sandal si ispira alla scarpa per l’incoronazione della HRM Regina Elisabetta II, realizzate da Monsieur Vivier nel 1953. Il sandalo Vivier Queen presenta una reinterpretazione di questo intricato design, con un delicato fleur de lys e un tacco incastonato di cristalli, perfetto per una regina.

Per la Mule Tiki Viv, la scarpa della stagione primavera estate 2020, Felloni prende spunto dal rinomato tacco che Monsieur Vivier ha disegnato per Marlène Dietrich, che presenta l’iconico boule strass, una piccola sfera coperta di cristalli. Questi sandali mettono in risalto l’eleganza dei materiali naturali, come piume e rafia, abilmente realizzati a mano dagli artigiani per creare una frangia che si staglia per dare vita ad una silhouette scenografica. I sandali Mule Tiki Viv hanno un tacco basso da 65 mm e combinazioni di colori, dal nero al beige al lavanda e rosa pastello, scelte ideali per i mesi più caldi.

La borsa della stagione riprende la stessa atmosfera estiva. La mini bag Tiki Viv presenta una combinazione di frange di paglia, piume e pelle scamosciata ed è disponibile in una palette di colori che spazia dal rosa brillante e pastello al nero e al beige. Con manici metallici a forma di R e di V e una tracolla a catena può essere indossata a spalla o a tracolla, la Mini Bag Tiki Viv è l’accessorio perfetto da portare ovunque.