Ron Santiago De Cuba Anejo 8 anni: il rum invecchiato in botti di quercia bianca

Ron Santiago De Cuba Anejo 8 anni – Ron Santiago De Cuba arricchisce la propria gamma, lanciando, nell’autunno 2021, un nuovo Rum Anejo 8 anni, distribuito in Italia in esclusiva da Rinaldi 1957. Subito dopo il rilancio delle tre varianti di Ron Santiago de Cuba, arriva un prodotto completamente.

Ron Santiago De Cuba Anejo 8 anni vuole reinventare e diversificare ulteriormente la scelta, ed è allo stesso tempo una nuova perla nel mondo del Rum cubano invecchiato. Una deliziosa creazione che celebra il valore dell’attuale ottava generazione dei Maestri del Ron della città di Santiago de Cuba.

La nuova release si unisce a Carta Blanca, Extra Anejo 11 anni e 12 anni, tutti prodotti da Corporacion Cuba Ron e distribuiti grazie alla collaborazione tra una filiale europea di Diageo e la società Cuba Ron. Invecchiato per almeno otto anni, il suo liquido è indubbiamente liscio e delicato con una naturale dolcezza all’olfatto.

Prende vita sul palato con delle note intense, ma perfettamente bilanciate grazie al tempo passato a maturare nelle botti di quercia bianca, così come si notano sentori di miele, vaniglia, cacao e frutta tropicale. Ron Santiago de Cuba è il rum amato dai consumatori cubani, apprezzato dagli intenditori di rum cubano e spesso riconosciuto come la più alta espressione di questa importante tradizione.

Santiago de Cuba si trova nel cuore di un microclima unico, dove la terra fertile, i mari dei Caraibi e il sole si combinano per creare l’ambiente perfetto per un rum che ha un profilo aromatico naturalmente dolce e morbido. Questo raro ambiente geografico è conosciuto come ‘La Cuna (la culla) del Ron Ligero Cubano’ da oltre 150 anni.

Tutti i rum Santiago de Cuba sono distillati dalla melassa ottenuta dalla ricca canna da zucchero coltivata solo in questa specifica regione e sono tutti invecchiati in botti di rovere bianco, accuratamente selezionate per garantire un invecchiamento ottimale. I Maestros Roneros – i Maestri del Ron Cubano, autentiche celebrità a Cuba e non solo – utilizzano miscele dalle riserve invecchiate e selezionate dal magazzino di invecchiamento, la ‘Nave Don Pancho’, noto come la ‘Cattedrale del rum cubano’.

Le botti – alcune in uso da più di 70 anni – lì riposano, venendo anche cullate dal passaggio del treno (che venne introdotto nel 1837, prima che in Spagna, Paese del quale l’isola caraibica era allora colonia). Il Maestro del Ron Santiago de Cuba Rum, Tranquilino Palencia Estruch, da tutti conosciuto come Tano ricorda quanto “la combinazione di sapore e aroma dell’Anejo 8 anni ci invade dall’apertura della bottiglia ed è perfettamente bilanciato e unico. Da esperto di rum cubano, sono estremamente orgoglioso di quello che abbiamo creato. Vogliamo che questo sia il riferimento per il rum cubano invecchiato 8 anni”.

Ron Santiago De Cuba Anejo 8 anni: note di degustazione

  • Profumo: al naso dimostra subito la sua naturale dolcezza delicata e rotonda, con note tipiche della frutta tropicale
  • Palato: perfettamente bilanciato tra la dolcezza percepita al naso e le note legnose e vanigliate tipiche del lungo invecchiamento in botti di rovere
  • Finale: dominato dai sentori di miele, vaniglia, cacao e note fruttate

About Author /

Giornalista da una vita, amante del web e Caporedattore di Globe Styles :)

Start typing and press Enter to search