Salone del Mobile 2018 Milano Adrenalina: la linea Morebillow e il progetto Sir-Pent

La collezione Adrenalina per il Salone del Mobile 2018 è un meraviglioso viaggio alla scoperta della natura. Scopri tutte le novità su Globe Styles

Al Salone del Mobile 2018, la collezione Adrenalina presenta forme più lineari e decise. Collabora con una nutrita squadra di designer tra cui, Antonio Piciulo, nome già noto in casa Adrenalina, che ha disegnato la linea Morebillow e da Andrea Stramigioli che entra quest’anno a far parte del team con il progetto Sir-Pent, isola componibile e ancora Giovanni Tommaso Garattoni con Gea e Big sofa e Italo Pertichini con la nuova versione dell’apprezzatissimo Sly.

La collezione Adrenalina è un meraviglioso viaggio alla scoperta della natura. Il filo conduttore è, ancora una volta, il colore forte, potente, in tutte le sue declinazioni che evoca aurore boreali, tramonti, mari tropicali, ben rappresentato nel nuovo catalogo intitolato “Lost in Nature”. Combinazioni audaci di colori e ricercatezza nei tessuti firmati Kvadrat, Pierre Frey, Svensson, Vescom, Delius, Camira, Sirtori, Casamance.

MOREBILLOW

[divano + poltrona]
design: Antonio Piciulo

MOREBILLOW un nome curioso, dal suono morbido e musicale per identificare una collezione vagamente retrò, dai tratti piuttosto rigorosi, che con grande stupore dell’occhio che li osserva lasciano spazio ad un nido di morbidezza fluttuante dove rifugiarsi. Gli attraenti bolli ovattati ricordano il pluriball, con la sua caratteristica intrinseca di mantenere integro e protetto ciò che avvolge. Cosa c’è di più avvolgente e protettivo se non uno strato di bolli imbottiti? E se agli occhi di qualcuno quei bolli possono fare pensare ad altro…il nome gioca a suo favore. Morebillow è una collezione che contagia morbidezza fluttuante.

SIR-PENT

[isola componibile]
design: Andrea Stramigioli

Sinuoso e silenzioso SIR-PENT si allunga e si riduce, si snoda e si dirama, nulla è un ostacolo per SIR-PENT, un grande divano modulare che partendo da un set base di 5 moduli ed un elemento jolly che fluidifica gli snodi, offre infinite possibilità di creare forme lineari o articolate. SIR-PENT diventa un gioco divertente e stimolante, si adatta agli ambienti con flessibilità estendendosi nello spazio silenziosamente, senza invaderlo troppo.

SIR-PENT è responsive per la sua capacità di adattarsi a qualsiasi ambiente e qualsiasi spazio. E’ smart per gli accessori che nasconde tra le sue curve: ricarica usb, presa elettrica Schucho a vista e ricarica wirless nascosta e segnalata sul divano con apposita grafica ricamata. L’elemento di raccordo J che può essere sfruttato per rendere più flessibile la componibilità ed contempo J, può essere accessoriato con portariviste, porta tablet.

SIR-PENT è green perché può essere accessoriato con itair, un innovativo sistema di purificazione naturale dell’aria per ambienti indoor, che agisce attraverso una pianta decorativa, che assume funzione di oggetto di servizio, amplificando le sue naturali proprietà di purificazione grazie alla presenza di un cuore tecnologico. La pianta nel sistema itair diventa un vero filtro, grazie alla presenza di microorganismi nell’apparato radicale è capace di metabolizzare gli agenti nocivi presenti nell’aria. Un vaso smart, capace di connettersi attraverso Wi-Fi ai comuni devices, (smartphone, tablet. etc), e gestibile attraverso un applicativo mobile per controllare la presenza di agenti inquinanti nell’aria che si sta respirando, Programmare l’accensione e lo spegnimento a seconda del livello di inquinanti rilevati, monitorare il livello di temperatura e umidità, parametri fondamentali al fine di garantire un buon comfort ambientale.

GEA

[divano + poltrona + poltroncina]
design: Giovanni Tommaso Garattoni

Il nome GEA è un omaggio a Gea della Garisenda, una delle maggiori interpreti di operetta del XIX secolo, ed alle Wing Chair del XVIII secolo. Questa collezione nasce dalla rivisitazione bolidista della Wing Chair, la poltrona con le ali, che in origine serviva per proteggere dalle correnti d’aria e a trattenere il calore del caminetto, che ha attraversato tre secoli di storia. GEA si ripresenta alle porte dell’abitare contemporaneo con una versione futurista della classica Wing Chair le cui gambe “en cabriole”, tipiche dello stile Luigi XV, assumono le forme caratteristiche dello Streamlining ove, tutto si allunga e si affusola, mutando la propria identità quasi per preparasi ad un viaggio nello spazio.

BIG SOFA

[divano modulare]
design: Giovanni Tommaso Garattoni

BIG SOFA è un grande divano modulare, organico e morbido, svincolato da regole che non fossero quelle dell’accoglienza. “Come un sasso lanciato da un bambino che plana sull’acqua di un lago. Oppure dei dischi volanti che diventano la giostra di un luna park” lo descrive il designer Giovanni Tommaso Garattoni che lo definisce anche con ironia “un serio oggetto da bivacco”. Del resto, un grande divano altro non è che un luogo che favorisce la socialità e la conoscenza tra gli individui. La collezione BIG SOFA può essere interpretata come elementi singoli oppure agganciata sfruttando la sua modularità. BIG SOFA è rivestito con un particolare tessuto firmato PIERRE FREY composto da fibre naturali reciclate al 100% e ricamate a mano.

SLY

[divano+poltrona]
design: Italo Pertichini

Linee rette e curve secche si intersecano con armonia nella collezione iconica SLY, non solo icona di stile ma anche del fortunato incontro tra artigianalità e design visionario, si ripresenta anche nel 2018 con nuovi rivestimenti. Le asole che fungono da passacavo nelle finestrelle laterali sono tagliate esclusivamente a mano una per una, le corde intrecciate con pazienza anch’esse manualmente. Ogni SLY è un pezzo unico, che nasce da mani esperte e dalla pazienza di chi è abituato a plasmare ogni giorno esclusività e bellezza orgogliosamente made in Italy. SLY è un inno alla sartorialità, una celebrazione dell’hand made evoluto, capace di sorprendere e soddisfare anche l’occhio più esigente.