Salvatore Ferragamo Pre-Fall 2021: un nuovo ideale di guardaroba, tutti i look

Salvatore Ferragamo Pre-Fall 2021: una collezione concepita per durare nel tempo, al cui centro ci sono i temi della sostenibilità e dell’unicità.

Attuale e senza tempo, la collezione Salvatore Ferragamo Pre-Fall 2021 coglie i cambiamenti del 2020 per costruire un nuovo ideale di guardaroba: curata nei minimi dettagli, è stata pensata per essere acquistata e indossata nello stesso momento. La maestria di innovazione artigianale Ferragamo è convogliata in una collezione concepita per durare nel tempo, la cui estetica dialoga fluidamente con le collezioni precedenti e successive del brand. Al centro, i temi della sostenibilità e dell’unicità.

“Parliamo di modernità come epoca fugace, il capitolo più all’avanguardia nella storia della cultura e dell’estetica”, dice il Direttore Creativo Paul Andrew. “In realtà, è più di un secolo che viviamo nell’era della modernità. La concezione contemporanea della bellezza e dello stile è soggetta a fluttuazioni circostanziali, ma gli aspetti chiave rimangono eterni. Per la Pre-Fall 2021 ci siamo ispirati a questa contemporaneità per parlare di futuro. I valori intramontabili di Ferragamo contribuiscono alla creazione di prodotti che uniscono qualità e comfort. Al tempo stesso, rappresentano un rifiuto esplicito dei meccanismi di obsolescenza imposti dalla moda; anzi, sono proprio quei meccanismi a essere obsoleti. Abbiamo scattato il lookbook nella Manifattura Tabacchi di Firenze, un’area industriale della nostra città natale, magistralmente rinnovata rispetto alla funzione originaria: da stabilimento degli anni Quaranta per la produzione di tabacco a spazio flessibile, sostenibile, innovativo, pionieristico e creativo aperto a tutta la cittadinanza. Il contesto ideale.”

La collezione è circa la metà della Pre-fall 2020: non una riduzione, ma una concentrazione consapevole. Tra le proposte chiave spiccano: capi in pelle realizzati con un materiali esclusivi, maglieria dalla texture marcata, capispalla strutturati ma versatili, chemisier e camicie, oltre a pezzi perfetti per la mezza stagione, in lana e cashmere doubleface. I nylon sono riciclati, le lane sostenibili, le pelli rigenerate e riutilizzate.

A livello decorativo, protagonista una fantasia geometrica ispirata a una cravatta d’archivio Ferragamo, riproposta in chiave audace. L’abito layered in chiffon giallo con vita sciancrata è l’esempio perfetto di una semplicità solo apparente. Per l’uomo, i capi in nylon riciclato o pelle – con dettaglio Gancini riprodotto mediante goffratura o impunture – incarnano l’artigianalità e l’innovazione tecnica di Ferragamo.

Come sempre, le calzature sono il punto di partenza per il resto dell’outfit. I modelli chiave includono sandali tecnici in pelle e nylon, Chelsea boot da donna ultraleggero con suola in para, punta squadrata e bordi angolari, e Chelsea boot da uomo con suola carro armato. Tra le borse, la versatile Trifolio, in una nuova versione a spalla, e body bag da uomo con tocchi argentati, realizzate in pelle e nylon con motivo Gancini goffrato, che offrono una funzionalità inedita.