Santoni Natale 2021: Meraviglia, la nuova campagna Holiday

Santoni Natale 2021 – La campagna Holiday 2021 di Santoni è un inno all’arte, alla bellezza e al modo del tutto personale di viverla e condividerla. L’atmosfera tipica del periodo festivo è simboleggiata da “Le Nozze di Bacco e Arianna”, affresco settecentesco dipinto da Michelangelo Ricciolini nella magnifica Sala dell’Eneide di Palazzo Buonaccorsi a Macerata.

Santoni Natale 2021: Meraviglia, il video

Nel film Meraviglia l’affresco prende vita ed entra nel mondo contemporaneo, dove una moderna Arianna, giovane e spensierata, incontra il suo Bacco in un contesto sospeso tra sogno e realtà. La meraviglia del momento diventa concreta e tangibile: il dipinto ricopre in versione all-over il packaging limited edition per la Holiday season che accompagnerà tutti gli acquisti del periodo festivo, avvolgendo di magia e bellezza le creazioni Santoni. I clienti, grazie al QRcode impresso nella confezione, avranno accesso ad approfondimenti e contenuti esclusivi ed interattivi, come il “Tesoro Nascosto” che presenta le locations della campagna con spunti inediti e virtual tour.

La campagna Meraviglia racconta le collezioni più glamour di Santoni, pensate per le serate di festa così come per le vacanze sulla neve. Il velluto, la pelle colorata a mano con la maestria tipica della maison e le sfumature brillanti diventano protagonisti di un’ampia selezione di eleganti sandali, stivaletti, mocassini, e stringate, pantofole e accessori in pelle, tutti personalizzabili con l’aggiunta delle iniziali. Immancabile il tocco vibrante dell’Arancio Santoni che percorre con sofisticazione l’intera collezione, connotando i modelli più cool con dettagli e particolari unici.

Da non perdere, inoltre, gli esclusivi contenuti nel “Diario Segreto”: Santoni apre le porte al backstage della campagna Holiday 2021, in cui i momenti più spontanei dei protagonisti del film “Meraviglia”, diventano sketch divertenti.

MERAVIGLIA – IL RACCONTO

Meraviglia

Trasportata nel sogno-reale

In una notte d’inverno Arianna si trovò a sprofondar tra le poltrone di un teatro,
lo spettacolo era ipnotico ma d’improvviso fu distratta.
Un filo Arancio catturò la sua attenzione e iniziò a vagar incredula,
il percorso fu tortuoso tra i propri tormenti ma lo smarrimento ebbe fine.

Un fauno vanitoso le mostrò l’ingresso di un mondo incantato,
stravolta da cotanta bellezza, Arianna sobbalzò nello scorgere la MERAVIGLIA.
Una trepidante emozione confuse il tempo, lo spazio ed i sensi,
l’atmosfera intensa parve sognante, l’euforia fece muover gli affreschi.

In un sussulto,
Arianna riaprì gli occhi.

« di 10 »

About Author /

Laureata in Lettere con una passione per il buon cibo. L'altra sua grande passione è la fotografia ;)

Start typing and press Enter to search