Serdar primavera estate 2022: l’estetica in movimento, tutti i look e il fashion film

Serdar primavera estate 2022: a 20 anni dalla pubblicazione di “Gymnasium”, Serdar reinterpreta le immagini senza tempo di Luke Smalley.

Serdar primavera estate 2022 – A Milano Moda Uomo, Serdar presenta la nuova collezione maschile per la prossima primavera estate 2022. Il tailoring preciso della collezione fa leva sui dettagli, da sempre prioritari nei codici estetici di Serdar, in cui nulla viene lasciato al caso.

Serdar primavera estate 2022: il fashion film

Sono le zip inedite, portate in primo piano; sono tasche ergonomiche che esplodono su pantaloni e camicie; è l’attenzione per le stampe in cui si concentra l’estro artistico di un uomo che sceglie fantasie grafiche declinate in dimensioni macro e micro e predilige una selvaggia paw print in cui l’animalier trova una sua originale espressione.

Al centro ci sono i tessuti, la cui anima sostenibile frutto di un upcycling creativo ridona nuova vita alle texture inutilizzate delle passate stagioni tra cotoni croccanti, morbidi jersey di cotone e pratici nylon. La palette cromatica è essenziale e richiama vortici estivi: gli immancabili bianco e nero si stagliano accanto al grigio, al khaki, al blu, al verde e al navy.

“Ho scelto ancora una volta di utilizzare un fashion film per riassumere l’essenza della mia nuova proposta maschile, in un racconto per immagini girato alla stregua di un reportage style in uno studio essenziale e completamente bianco, progettato per enfatizzare gli highlights della collezione” ha dichiarato Serdar Uzuntas, Direttore Creativo Serdar Milano.

A 20 anni dalla pubblicazione del Book Fotografico “Gymnasium” Serdar reinterpreta le immagini senza tempo di Luke Smalley, attraverso
il suo esclusivo Fashion Film a colori e in Black & White. Un tempo sospeso, in cui esplode tutta l’innocenza dell’adolescenza, da catturare in un attimo e da conservare nutrendosi di una purezza che diventa squisitamente un approccio allo stile nella nuova collezione primavera estate 2022 di Serdar.

L’ispirazione nasce dall’opera Gymnasium del fotografo americano Luke Smalley, con i suoi giovani atleti immortalati da scatti sensuali e
senza tempo, a cui gli accordi cromatici del bianco & nero e dei diversi colori aggiungono una forte identità e un carattere riconoscibile,
quello stesso che si ritrova nella proposta dello stilista dedicata a un uomo dinamico e di cultura, fiducioso delle sue potenzialità.

L’essenza è tutta qui: la consapevolezza del proprio valore nel mondo che si traduce in uno stile identitario e versatile, caratterizzato da un pret à porter i cui singoli capi sono combinabili tra di loro a garanzia di perfezione in ogni occasione.