Silvian Heach primavera estate 2020: alla scoperta dell’Africa, la sfilata

In occasione di Milano Moda Uomo ha sfilato la collezione primavera estate 2020 di Silvian Heach. Scoprite i nuovi look su Globe Styles

Silvian Heach primavera estate 2020 – Una ventata d’aria fresca, la libertà di oltrepassare ogni frontiera, lasciare gli ormeggi e partire alla scoperta dell’Africa. Questo il fil rouge che caratterizza la collezione primavera estate 2020 di Silvian Heach.

Pois e righe, capispalla ispirati alle uniformi dei marinai, con mostrine, asole, profili a contrasto, plissettature. I colori sono il blu marine e il rosso insolitamente abbinati al giallo. Reminiscenze anni Ciquanta e Ottanta per abiti e volumi. Linee sportive per le jumpsuit con le bande.

La donna Silvian Heach è una donna determinata, protagonista della sua vita e del mondo. Si arriva nella giungla nel bel mezzo dell’Africa nera dove i colori sono ispirati ai paesaggi paradisiaci e incontaminati, ai tramonti suggestivi e ai suoi colori.

Il mood è spensierato con un qualche accenno allo stile coloniale che predilige il gabardine nei toni del Kaki ed ecrù su volumi morbidi. I protagonisti sono ancora i tessuti. Troviamo il filo tinto con particolari disegni a righe e jacquard animalier tono su tono; i cotoni ma anche le pregiate tele doppie; il lino è immancabile per affrontare le temperature estreme.

Le nuance calde vincono decisamente: la palette cromatica spazia quindi dal classico kaki del Safari, ai toni della sabbia e del marrone. Un mix di stampe vintage e moderne rafforzano la tendenza print to print: fiori che si mescolano a fantasie animalier o tessuti tie-dye che sdrammatizzano la tinta unita rendendo il look decisamente più grintoso e giovanile.

credit image by Press Office – photo by Riccardo Giordano