Sportmax autunno inverno 2020: il tocco space-age, tutti i look della sfilata

A Milano Moda Donna ha sfilato la collezione autunno inverno 2020 2021 di Sportmax. Scoprite tutti i nuovi look su Globe Styles

Sportmax autunno inverno 2020 – Ha sfilato a Milano Moda Donna la collezione autunno inverno 2020 2021 di Sportmax, che costruisce un immaginario intenso, nato dall’urgenza di confrontarsi con un futuro iper-tecnologico e la necessità di ritrovare il contatto con il sé profondo.

Sportmax autunno inverno 2020: il video della sfilata

Si delinea così una sintesi equilibrata tra le due istanze. Uno sguardo positivo verso il futuro, aperto al dialogo, all’incontro, alla scoperta reciproca. La collezione è l’abbraccio di stile tra un mood strutturato, quasi spaziale negli accenti.

E la dolcezza di silhouette femminili, dalla seduttività autentica, libera da stereotipi. In passerella si sviluppa il racconto dove protagonisti sono i capispalla, da sempre simbolo del brand, declinati come mantelle, cappotti, giubbotti, impermeabili magari percorsi da abbottonature inconsuete. Ma anche arricchiti da spalle abbondanti, da colli staccabili, da passanti décor.

Le giacche scelgono spesso volumi compatti, accostati alla figura, da abbinare a gonne corte, oppure a pantaloni a vita alta, leggermente svasati sul fondo. Gli stessi pants & skirts pronti poi a sposare l’eleganza sbuffante di delicate camicie, con piccole ruches plissettate sul davanti.

Affascinano le sovrapposizioni di gilet e corpetti nelle varianti in faux leather in tinta unita o in silver, appoggiati a fluidi abiti di seta e maglia. Ma protagonista è anche la pelle lavorata con inserti pieghettati, o abbinata alla maglia con cui sono confezionati top, tute, gonne e pantaloni.

Elemento ricorrente, sono poi i completi coordinati, con cappotto e gonna realizzati utilizzando lo stesso tessuto. Le soluzioni sartoriali che interpretano il mondo smoking, anche nella versione abito-giacca con i revers di satin. E nel denim con dettagli in duchesse, tipici dei tuxedo.

Gli abiti giocano con tagli studiati per rivelare il tessuto sottostante e con una modellistica asimmetrica, che crea effetti tridimensionali. Grazie alla loro delicata morbidezza, sottolineano la sinuosità di chi li indossa.

I colori mescolano toni neutri come il cammello e il khaki a nuances più scure, dal blu navy al grigio mélange, per lasciare spazio anche al bianco, ai rosa e agli azzurri chiari.

Le stampe addolciscono le atmosfere futuribili della collezione, puntando su fantasie a motivi floreali, con richiami a tappezzerie délabré e a motivi jacquard. Gli stivali sono alti oltre il ginocchio e dal tacco scultoreo argentato. I sandali hanno il cinturino alla caviglia e le sneakers ricodano le calzature da astronauta. Un ultimo tocco space-age arriva, infine, dagli occhiali iper scenografici.