Stella McCartney primavera estate 2021: la natura, l’arte e la moda

Stella McCartney primavera estate 2021: la collezione presenta una serie di abiti aderenti, giacche safari e pantaloni ispirati al motocross.

Stella McCartney primavera estate 2021, la collezione è pensata per una donna in movimento, che sogna la libertà attraverso una connessione tra il proprio corpo, la natura e l’arte. Concepito durante il periodo di lockdown, Stella McCartney ha preso questo momento di pausa per chiedersi come e per quale motivo facciamo ogni cosa, avviando una conversazione consapevole su chi siamo e chi speriamo di essere, attraverso un manifesto alfabetico del brand A to Z.

La collezione primavera estate 2021 riflette questa attenzione consapevole ai suoi valori fondamentali, riutilizzando i tessuti per ridurre al minimo gli sprechi e proponendo una collezione realizzata con il 65% di materiali sostenibili.

Stella riconnettendosi con la natura ne riafferma l’importanza, attraverso un collettivo desiderio di movimento. Silhouette fluide e sperimentali contrastano la sportività con i tagli classici del brand, enfatizzando un rinnovato amore per il corpo ed esprimendo un desiderio di elevare lo spirito senza trascurare l’obiettivo del brand di creare un’industria della moda sostenibile.

Il video dello show è stato girato dal duo creativo Mert and Marcus a Houghton Hall in Norfolk rielaborando temi come la natura, l’arte e la moda.

Stella McCartney primavera estate 2021: il video del fashion show

Una palette di colori che propone una ricca e naturale selezione di tenui sfumature di rosa, kaki, pesca, arancio tangerino, celeste e bambù, viene presentata parallelamente ad una varietà di grafiche neutre dai toni classici. Il tutto viene vivacizzato da gioiose esplosioni di rosa bubble gum e rosso fuoco.

Un gioco di dettagli in stile BMX, zigrinature e cuciture creano una sportività geometrica addolcita da tessuti di cotone e lino organico. La collezione Summer 2021 presenta anche una serie di abiti aderenti, giacche safari e pantaloni ispirati al motocross che mirano a conciliare uno stile atletico con uno più scultoreo. Vestiti attillati, pantaloncini da ciclista e top fascianti realizzati con pizzi ricavati delle collezioni passate uniscono sensualità, sportività e sostenibilità.

Avendo avuto, durante il lockdown, tempo libero per potersi dedicare alla storia della moda, Stella McCartney ha realizzato una collezione caratterizzata da un classicismo contemporaneo, prendendo ispirazione dalle sagome dei corsetti, facendone però crollare la rigidità per aggiungere morbidezza con forme e cuciture che enfatizzano la silhouette femminile.

La tradizionale sartorialità British di Stella McCartney include capi senza tempo ispirati all’abbigliamento maschile in color kaki e nero, realizzati con lana tracciabile e lino naturale che, per aggiungere un tocco di femminilità, vengono indossati sopra a pezzi Stellawear: collezione innovativa che fonde lingerie e swimwear, realizzata in nylon rigenerato Aquafil Econyl sostenibile. Giocando con le forme, una giacca a tre bottoni ristretta viene abbinata a pantaloni voluminosi mentre un capospalla corto ed oversize viene accostato a pantaloni maschili a vita alta.

I capi della collezione Summer 2021 di Stella McCartney evocano le sensazioni di un viaggio, acqua e sole attraverso abiti di raso dalle silhouettes fluide e tute impreziosite con stampe oceaniche: conchiglie in blu navy e bianco e motivi corallo fluo. Queste stampe decorano leggings aderenti in maglia e abiti in viscosa sostenibile.

Riprendendo il mood atletico della stagione, la maglieria propone gilet e abiti in filato di cotone organico a costine che sembrano essere scolpiti sul corpo. Quest’effetto è accentuato da t-shirt abbinate a pantaloni voluminosi in color rosa e papavero: versione elegante, ma disinvolta di una tuta da ginnastica. I dettagli aderenti continuano poi con pantaloncini e vestiti in maglia liscia e compatta.

In questa stagione, il 78% del cotone utilizzato è organico e comprende tutto il denim e il jersey, incluse le iconiche tute di Stella McCartney, vivacizzate da una tintura dip dye realizzata a mano.

Le infradito Lylo presentano una suola esagerata creata per il 50% da materiali riciclati. Anche il sandalo Daisy trova il suo debutto nella collezione, reso distintivo dalla sua tomaia vegana e cruelty-free ed impreziosito da borchie dorate, presenta un tacco robusto realizzato in legno di provenienza sostenibile. Inoltre, lo stivale Emilie, ormai iconico del marchio, viene reinventato come sandalo.

Le borse vegane e cruelty-free della collezione Summer 2021 di Stella McCartney sono proposte nelle tonalità stagionali del blu polvere, giallo e verde salvia e realizzate in rafia costiera, inclusa l’iconica Falabella presentata come borsa da spiaggia. Anche le Logo e le Hobo bags sono state rivisitate e proposte in formati più piccoli, mentre la Chunky Chain viene reimmaginata in due edizioni più morbide.

La linea di Stella McCartney Eyewear viene rilanciata con una rinnovata attenzione alla sostenibilità attraverso montature in bioacetato e bio-lenti realizzate con materiali eco-compatibili a base biologica in collaborazione con Thélios. Gli stili chiave includono occhiali da sole Falabella caratterizzati da una grossa catena dorata, uno stile wayfarer con montatura in bambù e un’edizione eccentrica con montatura quadrata e lenti circolari.

I gioielli della collezione Summer 2021 di Stella McCartney includono orecchini singoli con le lettere A, E S, cenno al manifesto A to Z, realizzati in ottone battuto, perle e cristalli. Inoltre, due modelli di orecchini ear-cuff rendono omaggio alla natura ed al classicismo.