Tag Heuer Jacob Elordi: il nuovo brand ambassador dell’iconico Tag Heuer Monaco

Tag Heuer Jacob Elordi – La Maison svizzera di orologi di lusso presenta il nuovo brand ambassador Jacob Elordi, che rappresenterà l’iconico TAG Heuer Monaco. Il ventiquattrenne Elordi, star dell’acclamata serie tv firmata HBO Euphoria, si è già affermato come uno dei talenti di spicco della sua generazione.

A soli 24 anni, l’australiano Jacob Elordi è riuscito a fare ciò che molti attori riescono solo a sognare: non solo ha ottenuto un ruolo fondamentale in una serie tv che sta definendo un’intera intera generazione (con il personaggio di Nate in Euphoria), ma è anche riuscito a regalare una performance di complessità, accuratezza e sfumatura tale da renderlo immediatamente un’icona per la Generazione Z.

Tag Heuer Jacob Elordi

Scelto come volto del cronografo TAG Heuer Monaco, Elordi rappresenterà un orologio non solo audace, ma anche eternamente iconico. Come Elordi infatti, il modello Monaco dalla cassa quadrata ha riscritto le regole dell’orologeria, sfidando ogni convenzione e raggiungendo l’immortalità proprio perché unico nel suo genere.

E se ad aver fatto esplodere la carriera di Elordi è stato Euphoria – il teen drama che ha rotto ogni schema diventando la seconda produzione più vista nella storia di HBO dopo Game of Thrones – è invece lo stile retrò mostrato lontano dalle telecamere che sembra essere ciò che davvero lo ha distinto dalla massa. Come la scelta di indossare uno stiloso button-down vintage, creando un look forte ma raffinato, curato ma classico, con un’aura di sicurezza old school che emana chi sa che “less is more” e che ricorda molto i grandi del cinema come Marlon Brando e il King of Cool Steve McQueen.

Durante la sua partecipazione alla cerimonia degli Oscar di quest’anno non è stata quindi una sorpresa vederlo indossare un Monaco TAG Heuer con quadrante nero, con contatori bianchi e cinturino in coccodrillo nero, perfettamente abbinato al suo smoking. Per il suo debutto al famoso evento cinematografico, l’attore ha scelto un orologio reso celebre da un’icona del grande schermo: quello dello stesso McQueen, che lo ha indossato nel film sulle corse del 1971 “Le Mans”.

Jacob Elordi commenta: “Sono sempre stato attratto da tutto ciò che è classico e intramontabile, per questo collaborare con TAG Heuer è stato perfetto per me. Ho sempre ammirato i grandi uomini e icone di Hollywood, e per questo indossare il Monaco – un orologio che è stato reso famoso da Steve McQueen – è per me qualcosa di speciale. TAG Heuer è stata la quintessenza dell’eleganza e dell’eccellenza per oltre 160 anni ed è emozionante essere il loro rappresentante per le nuove generazioni”.

TAG Heuer Monaco

Inconfondibile e ribelle, istantaneamente iconico e allo stesso tempo totalmente idiosincratico: non c’è miglior abbinamento di quello tra il cronografo che ha rivoluzionato ogni cosa e l’attore che sta dettando le regole del gioco. Spesso imitato ma mai eguagliato, il cronografo quadrato creato nel 1969 prende il nome dalla prestigiosa competizione di Formula Uno e compare sul grande schermo con Steve McQueen nel suo film del 1971 “Le Mans”. Un simbolo dell’amore della Maison per la velocità e del suo spirito fortemente radicato nel mondo delle corse.

Quando è stato lanciato, l’Heuer Monaco ha rotto ogni schema, andando oltre ciò che chiunque credeva significasse “orologio”. Non solo è stato il primo cronografo automatico con un microrotore per la ricarica automatica, ma anche il primo orologio con cassa quadrata perfettamente resistente all’acqua. E così la forma ha seguito la funzione: per enfatizzare il fatto che il sistema di carica non fosse più necessario, la corona è stata spostata a sinistra, invece che rimanere a destra come da prassi.

Jacob Elordi ha consluso: “Da quando è stato lanciato nel 1969, il TAG Heuer Monaco è immediatamente diventato un classico, che continua a migliorare ad ogni nuova iterazione – costantemente migliorato, ma mai modificato nella sua iconica essenza. Non esiste altro orologio in grado di essere assolutamente adatto sia a un gala in smoking che all’azione più adrenalinica”.

About Author /

Giornalista digital da una vita. Inizia la sua avventura in Blogosfere nel lontano 2006 creando il web magazine Style & Fashion, per poi passare in Blogo come responsabile dell'area fashion & lifestyle. Nel 2019 fonda Globe Styles Magazine!

Start typing and press Enter to search