Tendenze colori pareti 2018: Sigma Coatings lancia Voice of Colour

Sigma Coatings lancia Voice of Colour, la nuova strategia del colore. Scoprila su Globe Styles

Tendenze colori pareti 2018 – Sigma Coatings lancia Voice of Colour, la nuova strategia del colore e lo fa con una dichiarazione d’intenti semplice ma chiara: un manifesto.

Con Voice of Colour, Sigma Coatings racconta il colore non soltanto da un punto di vista di innovazione tecnologica, ma anche come vera e propria esperienza cromatica in grado di coinvolgere il sistema delle emozioni e la soggettività.

Il colore ricopre un ruolo fondamentale sia nella vita individuale sia nella vita sociale. Toni e sfumature raccontano storie, luoghi, stili di vita, personalità e stati d’animo, rappresentando un vero e proprio codice di comunicazione carico di significati e simbologie che trascendono i soli aspetti decorativi.

È da questa consapevolezza che nasce Voice of Colour: un incubatore di contenuti in grado di proporre un nuovo approccio all’uso del colore, arricchendo quest’ultimo di possibilità interpretative e conoscitive, per un suo utilizzo più appropriato.

Il colore è un elemento che si costruisce con l’idea di progetto, collocandosi in maniera trasversale tra umanità e architettura. Il suo utilizzo è funzionale al progetto stesso, dialogando in maniera coerente con il luogo e il tempo in cui si inserisce.

L’uso del colore deve anche essere sostenibile, una condizione che è perseguibile attraverso la scelta di prodotti che contribuiscono alla salubrità degli ambienti; infine un corretto utilizzo del colore deve soddisfare un ultimo criterio: l’abitabilità degli spazi, ovvero fungere da elemento che rende una stanza, un ufficio o una hall tutti ambienti favorevoli al benessere psico-fisico delle persone. Questi sono i tre elementi chiave grazie ai quali il colore assume il corretto ruolo all’interno del progetto, contribuendo così a riportare l’essere umano al centro dello spazio costruito.

Voice of Colour si presenta, quindi, come un osservatorio in grado di monitorare, analizzare e soddisfare – con le tecnologie più avanzate che contraddistinguono il brand Sigma Coatings – i progressivi sviluppi stilistici in tutti gli ambiti dell’architettura, dall’interior design al lifestyle, creando ispirazione e identità in ogni progetto.

È in questo contesto che si inserisce la scelta del colore dell’anno 2019, ad opera del team globale di esperti del colore PPG. All’interno degli strumenti sviluppati spicca Quiet Clearing, una tonalità classica e rilassante di verde intenso, che invita a riconnettersi con la natura e a trovarvi rifugio.

Ricco, lussuoso, armonico, Quiet Clearing apre le porte al potere rigenerante degli spazi aperti, con sfumature profonde che aiutano a ritrovare il benessere interiore. Un accento di colore versatile e adatto a personalizzare ogni ambiente, da quelli tradizionali fino ai più contemporanei.

Qual è il rapporto degli italiani con il colore? Che tipo di legame si instaura tra quest’ultimo e gli ambienti domestici? Quali significati psicologici ed emozionali emergono dal suo utilizzo in casa?

Sigma Coatings – attraverso una ricerca quali-quantitativa (etnografica e CAWI) dal carattere multidisciplinare (psicologico, sociologico e antropologico) – ha indagato i vissuti soggettivi legati al mondo cromatico ‘domestico’ degli italiani. I risultati emersi evidenziano l’esistenza di un vasto ‘mercato psicologico’ del colore, dinamico ed in evoluzione, in cerca di soluzioni tecnologiche e risposte cromatiche innovative (85% del campione intervistato), da realizzare attraverso una consulenza ‘emotiva’ che possa andare oltre le proposte commerciali tradizionali.

Ed è proprio in questo contesto che Voice of Colour e Sigma Coatings si inseriscono, dando l’opportunità a progettisti e consumatori di interpretare il colore non solo dal punto di vista tecnico ma anche in termini sensoriali, culturali, relazionali e identitari.

Il colore nella cultura italiana è un mondo ricchissimo in termini di varietà di colori utilizzati negli spazi domestici. Sono 300 le combinazioni di colori per pareti e ambienti della casa citati spontaneamente dagli italiani nel descrivere il proprio spazio abitativo. Il colore in casa è riconosciuto dagli italiani come efficace codice espressivo per comunicare sé stessi, cioè la propria identità sociale, la personalità e le proprie emozioni.

Emerge, oltre all’elevata sensibilità cromatica, una notevole ‘competenza’ conoscitiva ed introspettiva: sono infatti 120 le emozioni e sensazioni (spontanee) che gli italiani dichiarano di percepire e ‘vivere’, trasmesse dai colori presenti in casa.

Per il 75% degli italiani il colore in casa è l’elemento importante per stare bene e non sorprende, di conseguenza, che quasi tutti gli italiani (97%) abbiano un colore preferito e che lo associno (96%) a precise emozioni. Il bianco è la tinta vincente in ‘assoluto’ (24%), seguita dal blu (10%), dal giallo (10%), dal rosso (9%), dall’azzurro (8%), dal verde (8%), dall’arancione (6%), dal beige (4%), grigio e rosa (al 2%), lilla, viola, celeste, giallo chiaro e giallo oro e altri colori.

Le funzioni prevalenti attribuite ai colori nel quotidiano risultano essere: sicurezza, familiarità, corrispondenza con il proprio sé, sperimentazione, creatività.

Nel processo di scelta del colore per gli interni della casa prevale la dinamica di condivisione con il partner (21%) e la famiglia (18%) seguito da scelte più autonome (16%). Invece, la consulenza di ‘esperti’ di pittura ed architetti risulta ancora marginale.

I risultati analitici della ricerca consentono di intraprendere un dettagliato percorso “esplorativo” delle associazioni spontanee tra cromatismi e mood emozionali: lo stesso colore assume un ventaglio di significati emotivi particolari quando viene utilizzato in singoli ambienti della casa.

Per esempio, il giallo inteso come colore preferito dell’ambiente domestico evoca allegria, calore, serenità. Nello specifico, come colore delle pareti nelle diverse stanze della casa è associato a: semplicità in cucina; relax in soggiorno e in salotto; tranquillità in studio.

Tendenze colori pareti 2018: Sigma Fresh Air


Sigma Coatings presenta la nuova innovativa formula Sigma Fresh Air con Indoor Air Technology che filtra e neutralizza la formaldeide accumulata negli ambienti interni fino al 70%, garantendo questo risultato per un periodo di 7 anni.

La formaldeide, infatti, è un gas invisibile spesso presente in concentrazione elevata negli ambienti interni, in quanto può essere rilasciato dai principali complementi d’arredo. Trascorrere molte ore al chiuso potrebbe non essere salutare proprio perché l’aria presente negli ambienti interni è fino a dieci volte più inquinata di quella all’esterno.

Sigma Fresh Air è la pittura murale opaca a base di materie prime rinnovabili che è attiva nell’abbattimento della formaldeide presente negli ambienti interni, oltre ad esserne completamente priva. Fresh Air innova il mondo dell’edilizia anche grazie all’imballo realizzato al 100% con materiali riciclati. Il marchio di qualità Dubokeur ne attesta l’elevata sostenibilità, rendendola una scelta eco-friendly adatta a qualsiasi esigenze di spazio interno, sia pubblico che privato.