Tendenze moda donna autunno inverno 2018 Jonathan Simkhai: la rivoluzione sociale

Jonathan Simkhai sfila con la collezione autunno inverno 2018 2019 alla New york Fashion Week. Scopri tutti i look su Globe Styles

Sulle passerelle della New York Fashion Week ha sfilato la collezione autunno inverno 2018 2019 di Jonathan Simkhai.

“Ho passato molto tempo a riflettere sui punti di svolta della storia Americana, in particolare quando l’era vittoriana lasciò il posto alle idee moderne del ventesimo secolo. Suffragette e ragazze Gibson, come utilizzavano il loro guardaroba per esprimere una rivoluzione e potere sociale mentre si facevano spazio nella scena politica. Questo momento storico ha una particolare rilevanza adesso, quando la forza intera di così tante donne è sotto i riflettori nella coscienza americana. È questa espressione di forza che sta al centro della mia collezione” spiega lo stilista.

L’utilitarismo si fonde con il romanticismo in molte forme. La lana pesante è utilizzata per creare blazer strutturati e abiti midi con maniche gibot, mentre camicie dal taglio più tradizionale vengono riprese in vita e plissettate per diventare bluse funzionali.

Il velluto incontra il pizzo, la seta disegna abiti fluidi e il denim prende vita nelle giacche stile corsetto e bustier. Abiti da sera in tulle plissettato e strati di ricami sono pensati per catturare un senso di eterea energia. La pallette di colori spazia dal grigio, al nocciola, al bordeaux intenso, al tabacco fino al nero inchiostro.

“La mia collezione ha come riferimento il passato perché credo ci siano delle lezioni da imparare dalla storia utili per il nostro futuro. Quello che ho imparato fu dichiarato in maniera brillante dalla parlamentare Maxine Waters quando affermò “Dovremmo tutti avere speranza perché ce le siamo guadagnata, abbiamo lavorato per averla! È nostra!” conclude lo stilista.