Versace Uomo primavera estate 2020: libertà di osare, in passerella Gigi e Bella Hadid

In occasione di Milano Moda Uomo, Versace sfila con la collezione maschile per la prossima primavera estate 2020. Scoprite tutti i look e gli scatti del backstage su Globe Styles

Versace Uomo primavera estate 2020 – Versace sfila con la collezione maschile per la prossima primavera estate 2020 in occasione di Milano Moda Uomo. La collezione continua a interrogarsi sul concetto di mascolinità e propone un’estetica forte e mai scontata.

I codici del brand, le stampe dai toni brillanti e i colori audaci sono combinati con nuove silhouette che evidenziano il taglio sartoriale da sempre parte del mondo Versace. Questa collezione racconta il percorso di crescita personale di un giovane uomo, che una volta maturo riesce a trovare la fiducia in sé stesso necessaria a giocare con la propria immagine.

L’auto diventa metafora del raggiungimento della maturità e, a contrasto, le silhouette oversize rievocano lo spirito adolescenziale. L’uomo Versace si è conquistato la libertà di esprimersi e di osare.

L’abito maschile, trasmette un messaggio di empowerment, ed è reinterpretato attraverso forme inedite, tessuti pregiati e dettagli plastificati. Le giacche a doppio petto, per metà nere e per metà in Principe di Galles, rendono omaggio al DNA del marchio.

Le stampe animalier, le texture laminate e i dettagli in lurex diventano parte integrante dell’abbigliamento formale, rompendo ogni regola e in un continuo rimando ai tradizionali codici stilistici maschili, rivisti in chiave ironica.

Capispalla in pelle con frange, gilet da biker e denim scuri sono abbinati a nuove stampe e sono ora i capi essenziali del guardaroba maschile. L’iconografia di Versace è ancora più evidente nei cenni alla cultura pop degli anni ’90 e prende ispirazione dai Prodigy, la band inglese simbolo del movimento rave di quegli anni.

Gli occhiali Medusa Biggie diventano un nuovo motivo pop-art ripreso su camicie di seta, maglioni e pantaloni. Le fragranze e le immagini vintage della campagna pubblicitaria che ritrae il personaggio mitologico Narciso, diventano decoro sui capi in denim e T-shirt.

Gli elementi inconfondibili del brand sono riproposti in una ricca variante di colori accesi. Disegni di preziosi vasi antichi sono stati riproposti con nuovi pattern e accostamenti. L’artista canadese Andy Dixon ha collaborato sia alla creazione della nuova stampa caratterizzata da auto da corsa, che nella reinterpretazione di una storica del marchio con protagonista il dio romano Bacco.

Per la collezione uomo primavera estate 2020 Versace prende una posizione estetica decisa volta a incoraggiare l’uomo di oggi ad avere sempre più fiducia in sé stesso. Abiti sartoriali, tessuti e stampe sfidano senza alcun timore gli stereotipi del mondo maschile attraverso la visione rivoluzionaria di Donatella Versace.

“Con questa collezione ho voluto dimostrare agli uomini che possono osare, andare oltre le regole ed esprimere sé stessi attraverso ciò che indossano” racconta Donatella Versace.