Weekend Max Mara campagna primavera estate 2020: elegante nonchalance

Weekend Max Mara presenta la nuova campagna per la primavera estate 2020 che svela l’eterna contrapposizione fra tradizione ed innovazione. Scoprite tutti gli scatti su Globe Styles

Weekend Max Mara campagna primavera estate 2020 – Scattata all’interno della Galleria D’Arte moderna e Contemporanea di Roma, la campagna pubblicitaria di Weekend Max Mara per la primavera estate 2020, svela l’eterna contrapposizione fra tradizione ed innovazione che accomuna arte e moda.

Circondata da una selezione di opere, la protagonista è una donna contemporanea, consapevole, che sceglie il classicismo moderno per affermare se stessa. Elegante con nonchalance, sofisticata. Una donna con personalità, una viaggiatrice che sceglie una fuga nella cultura durante una calda giornata estiva.

Il suo guardaroba è versatile, essenziale con un tocchi eclettici. Gioca con la contrapposizione di elementi maschili e femminili attraverso stampe, volume e silhouettes. Giacche impeccabili sono indossate su abiti disinvolti, camicie lavorate e pantaloni in stile pijama.

Gli abiti sono freschi e frizzanti in un gioco cromatico che alterna toni caldi a toni freddi. Con lo styling di Anastasia Barbieri e la fotografia di Ethan James Green, è Giedre Dukauskaite il volto scelto per interpretare la nuova donna di Weekend Max Mara che guarda al futuro.

Weekend Max Mara rappresenta la linea di lifestyle di Max Mara. Nata nel 1983 come collezione per il tempo libero all’aria aperta, ora è diventato un marchio con le sue specificità. Ricca e sofisticata, la linea copre tutte le categorie di capi e accessori con una selezione all-inclusive “formalmente informale”, conosciuta anche come “utility de luxe”, uno stile sempre più presente sulle passerelle.

La linea ha ancora nel suo DNA lo stile sportswear delle origini, includendo filati e cotone, tessuti tinti in filo, pattern e stampe, oltre che dettagli specifici come coulisse e silhouette sempre aggiornate. Il dettaglio caratteristico che identifica la linea e che simboleggia l’idea di leggerezza e libertà che sta alla sua base è una piccola farfalla ricamata su alcuni capi specifici.