Weekend Max Mara Signature Collection 2021: Flutterflies creata con l’artista Donald Robertson

Weekend Max Mara Signature Collection 2021: Flutterflies, la capsule creata con l’illustratore e artista pop americano Donald Robertson.

Weekend Max Mara Signature Collection 2021Flutterflies è la nuova Signature Collection di Weekend Max Mara per la primavera estate 2021, nata dalla collaborazione con l’illustratore e artista pop americano Donald Robertson.

Weekend Max Mara Signature Collection 2021: il video

Il suo amore per il colore, il senso di spensieratezza e il dinamismo che contraddistinguono le sue composizioni, e che lo hanno reso particolarmente amato dai top player del settore, si riflettono anche nella nuova Signature Collection di Weekend Max Mara. Una palette di colori brillanti conferisce alla collezione l’energia tipica della stagione estiva: “è tutto così allegro, leggero e divertente” aggiunge Robertson.

Le stampe dai colori vivaci, rispecchiano le creazioni dell’artista e definiscono la collezione, mentre le linee essenziali sono perfette per dare risalto al simbolo iconico di Weekend Max Mara: la farfalla. Protagoniste di stampe vivaci o ritagliate a mano e fissate dal nastro adesivo, le farfalle prendono vita sui capi, in tutta la loro delicata bellezza, evocando una creatività libera ed imperfetta, che ricorda quella dei bambini.

Il nastro adesivo, strumento preferito di Robertson, si ritrova nella collezione sotto forma di bande colorate che accentuano la silhouette di abiti, camicie e gonne. Oltre alle farfalle e alle righe, anche stilizzate figure femminili – le Flutterfly women – e la sinuosa calligrafia di Robertson, caratterizzano la Signature Collection, con un bilanciato contrasto tra il bianco e nero e i vivaci cromatismi. Anche sugli accessori trionfano le stampe della collezione, dall’iconica Pasticcino Bag alle sneakers.

Interpretato dalla modella Sofia Richie, lo spirito della collezione è stato catturato dall’obiettivo di Dewey Nicks, fotografo americano che con la sua sensibilità estetica ha saputo rappresentare l’essenza della cultura pop americana negli anni. Il set, allestito nell’atmosfera quasi surreale di un giardino tropicale, è un mix tra pop e magia.