Wrangler campagna primavera estate 2019: atmosfere western e retrò

In segno di rispetto per il passato, tra i paesaggi degli Stati Uniti, Wrangler crea una collezione dinamica ed autentica che continua a renderlo un brand all’avanguardia. Su Globe Styles tutte le immagini della nuova campagna.

Wrangler campagna primavera estate 2019 – Giorni da sogno, strade spianate e momenti spensierati. Wrangler da il via all’estate presentando la nuova campagna primavera estate 2019 2019, che celebra momenti indimenticabili con good vibes.

I protagonisti della campagna indossano capi in denim in tonalità più chiare, con i classici modelli skinny e slim che ritornano insieme a silhouette più nuove come il taglio mom più abbondante per le donne.

I lavaggi chiari e strappati creano una sensazione di spensieratezza e libertà, mentre il denim total white di ispirazione vintage – in perfetto stile bohémien – è adatto per un festival. Viene introdotta una tutina in misto lino più morbida e femminile.

Una nuova stampa arcobaleno trasmette un sentimento ottimistico verso l’attuale love affair di Wrangler con pezzi ispirati allo stile sport retrò, mentre viene introdotto un nuovo motivo geometrico che evoca paesaggi caldi e assolati tipici dell’Arizona.

La collezione primavera estate 2019 di Wrangler si dirige a ovest per creare una collezione influenzata dallo stile sportivo retrò che è stato il fil-rouge delle recenti collezioni dell’iconico marchio. Il tema è la rievocazione Americana, con motivi western e una gamma di colori che si ispirano ad un paesaggio desertico con ampi cieli blu e tramonti color pesca, e dettagli stilistici presi in prestito dall’abbigliamento sportivo delle high-school degli anni ’80. Il risultato è una collezione dallo spirito ricco ed evocativo, reinterpretato con energia contemporanea.

Per l’uomo, le tenui sfumature del deserto sono alla base della collezione, con accenti di arancione, rosso e rosa. I colori del tramonto sono combinati con toni polverosi di beige e sabbia. Le sfumature di lilla, giada e blu danno una sensazione di freschezza e leggerezza.

Le camicie country tornano nel classico denim da cowboy e a scacchi, mentre le magliette sono decorate da grafiche audaci o da colorazioni vintage. Nella collezione vengono introdotti motivi decorativi come il paisley e l’emblema nostalgico dell’aquila. L’inconfondibile motivo arcobaleno di Wrangler è stato ridisegnato per le t-shirt con il logo, troviamo inoltre immagini stilizzate di cactus su camicie cubane, t-shirt e felpe.

Nella gamma jeans, core del marchio denim, troviamo le vestibilità da uomo consolidate: il sottile e affusolato Larston e il ritorno a gamba dritta del Greensboro, affiancato dallo Slider lanciato di recente, più abbondante e con una gamba dritta dalla metà della coscia in giù. Il denim dal lavaggio grigio è tinteggiato con sfumature sabbiose, mentre il nero ha una sfumatura color terra, per richiamare la tonalità di ispirazione country.

Per la donna, gli anni ’80 regnano, ispirando le maniche a pipistrello di maglioni, t-shirt, canottiere e perfino una nuova silhouette di jeans. I toni della terra danno vita ad una nuova gamma di colori, combinata con sfumature di pesca, albicocca e rosa del deserto; mentre i toni pastello donano una vitalità giovanile ed estiva. Le t-shirt dallo stile vintage sono decorate con una grafica nostalgica del deserto, mentre i loghi dell’arcobaleno compaiono su magliette e tute. Viene introdotto un emblema audace e suggestivo di una tigre, mentre le classiche camicie country sono reinterpretate con stampe a fiori scuri e romantici.

Nella linea denim di Wrangler, caratterizzata dall’innovativa tecnologia Body Bespoke, ideata per creare per ogni taglia una vestibilità su misura, i jeans offrono lavaggi color blu ghiaccio, mentre il nuovo pantalone a palloncino – un jeans con una silhouette over degli anni ’80 – è fresco e sperimentale. Jeans in albicocca, rosa e lilla, vengono lanciati insieme alla gamma di denim classica di Wrangler, composta da modelli skinny, boyfriend e a vita alta.