Yamamay campagna social primavera estate 2020: i balconi d’Italia

Yamamay campagna social primavera estate 2020

Yamamay campagna social primavera estate 2020 – Yamamay, per comunicare la voglia di ricominciare e il desiderio di libertà che in questo momento è più forte che mai, riparte dai luoghi che sono stati uno dei simboli più forti del desiderio di rinascita, di socialità e riapertura al mondo durante questa quarantena forzata e cioè i balconi, le finestre e i terrazzi delle abitazioni di ciascuno di noi, che diventano questa volta il set fotografico di una campagna social autoprodotta.

Protagonisti del progetto alcuni talents italiani che indossano i capi della collezione Yamamay primavera estate 2020: look confortevoli e pose naturali per una campagna che rispecchia il comune sentire in isolamento: tanta voglia di sole, libertà e ritorno alla normalità.

Completi lingerie, bikini e costumi, abbinati a trucco fai da te, capelli legati o avvolti nell’asciugamano, tazze di caffè, libri, riviste e piedi nudi. Le immagini sono state catturate dall’obiettivo dei ragazzi stessi con molta naturalezza: macchina fotografica e iPhone alla mano, i talents si sono messi in posa, scegliendo gli angoli più instagrammabili dei propri balconi, terrazzi e giardini, aiutati da compagni di quarantena o più semplicemente dall’autoscatto.

«Il balcone e i terrazzi rappresentano in questi giorni più che mai una finestra sul mondo: quei pochi metri quadri di spazio all’aperto sono infatti diventati il nostro luogo sicuro, un posto che ci accomuna, il luogo in cui l’Italia canta e balla per esorcizzare la paura ma anche il simbolo della ripartenza e del ritorno alla normalità. Il divieto di uscire di casa per l’emergenza ha scatenato la creatività degli italiani e anche la nostra, dandoci l’idea per questo progetto: una campagna autoprodotta dai talents che hanno deciso di aderire. Abbiamo inviato a casa dei capi a modelli e talents che si sono fotografati autonomamente, senza set e senza fotografo, sui loro terrazzi, senza truccatore e parrucchiere. Yamamay riparte così dal desiderio di raggi di sole, dai sorrisi che non ci abbandonano, perché la voglia di ricominciare è più forte che mai e, quando la quarantena finirà, con il giusto distanziamento, speriamo di poter riunire tutti i ragazzi e le ragazze in una grande terrazza» ha commentato Gianluigi Cimmino, CEO di Pianoforte Holding.

Al progetto hanno partecipato: Elisa D’Ospina, Giulio Scarano e Michelle Sampaio, Clara Soccini, Simone Susinna, Giorgia Rossi, Veronica Alesci, Maria Vittoria Cassioli, Arianna Cavina, Alice Da Ros, Rossella Dattolo, Giulia Piscina, Chiara Sbardellati, Claudia Scuderi, Gemma Surgo e nei prossimi giorni se ne aggiungeranno altre.