Yezael sfilata Cina 2021: Holiday on the Moon, il video e i look in passerella

Yezael sfilata Cina 2021 – Il brand torna a sfilare in Cina nel distretto tessile di Keqiao vicino Shanghai, in occasione dell’apertura del temporary shop del brand. La sfilata, che ha portato in passerella i look della primavera estate 2022, immagina per l’occasione un viaggio speciale, ora che spostarsi è già così complesso. Nuovo millennio, nuove tecnologie, nuove abitudini, nuovi confini.

Yezael sfilata Cina 2021: Holiday on the Moon

Angelo Cruciani ha immaginato così le vacanze del futuro: super esclusive e soltanto per pochissimi fortunati, non in treno ne in aereo, ma bensì in una navicella spaziale: prossima fermata la Luna. Non serve Elon Musk e Xspace per arrivare lassù, il potere dell’immaginazione e l’ambizione di essere in posti che fino ad ora sembravano esser riservati agli Dei Satellite che ha inspirato poeti e artisti, è pronta a diventare una meta turistica extra extra extra lusso, che cambia le proporzioni dell’immaginazione.

Saranno elegantissimi e decisamente moderni, ricchi e pronti a non perder stile mentre passeggiano per i corridoi delle Stazioni Spaziali, ovviamente griffati Yezael dalla testa ai piedi. Tessuti broccati di jaquard, laminati a specchio, chiffon tecnologici in fibra ottica, un lusso
aristocratico che si miscela ai colori di un nuovo paesaggio. Colori lievemente accennati nelle 100 sfumature di grigio che la sfilata propone.

Donne e uomini coraggiosi padroni del mondo e ora anche della Luna. Angelo Cruciani immagina così il lusso del futuro: spaziale e irraggiungibile, vagamente urbano con richiami a una nobiltà senza tempo.

“La Luna è il simbolo del sogno, della poesia, il faro che illumina la notte, il ponte più vicino verso l’universo… ora che potremmo camminarci sopra, potremo sognare ancor di più e con nuovi orizzonti, il potere dell’immaginazione spinge l’umano a crescere e realizzare visioni spesso definite impossibili.  La Luna appartiene a Noi Tutti, come i sogni e la speranza. Voglio regalare alla Cina che ama così tanto viaggiare il sogno di una vacanza che di certo poi i nostri figli faranno. Non solo una sfilata ma soprattutto un viaggio verso il futuro, dove la moda è solo un pretesto per ricordarci che ovunque andremo siamo alla ricerca della bellezza e del nuovo” afferma lo stilista.

« di 20 »

About Author /

Laureata in Lettere con una passione per il buon cibo. L'altra sua grande passione è la fotografia ;)

Start typing and press Enter to search