Emilio Pucci borsa Dora: tocco vintage e look moderno per la collezione Resort 2020

Emilio Pucci presenta la borsa Dora: pratica, raffinata, elegante ed irresistibile, dal design lineare e delicato. Scopritela su Globe Styles

Emilio Pucci borsa Dora – Emilio Pucci presenta la borsa Dora – che unisce un tocco vintage ad un look giovane e moderno. Pratica, raffinata, elegante ed irresistibile, la borsa Dora, dal design lineare e delicato, soddisfa l’esigenza di un’eleganza rilassata.

La borsa realizzata in pelle di vitello dal profilo arrotondato, sfoggia un effetto rafia e un gioco di colori a contrasto sul manico e sulla patta, con dettagli presi dalle stampe della collezione Resort 2020: la “Heliconia” e la “Vahine”.

Versatile come la donna che la indossa, la borsa Dora è disponibile in due misure: piccola – perfetta per le occasioni di tutti i giorni o mini a tracolla – disponibile anche nella versione da sera in raso impreziosita da ricami.

Le creazioni di Emilio Pucci si riconoscono immediatamente, perché interpretano una femminilità gioiosa che va al di là delle convenzioni e considera la moda sotto una nuova luce.

La storia di Pucci inizia nell’ambiente sontuoso di un palazzo del Rinascimento nel centro storico di Firenze. Solo grazie a un puro caso, il marchese Emilio Pucci di Barsento diventa uno dei più influenti stilisti del XX secolo.

Durante un viaggio a Saint-Moritz, disegna per una sua amica un completo da sci rivoluzionario. Toni Frissell, una fotografa di Harper’s Bazaar, pubblica una foto di questo disegno che fa subito furore in America. Audace e avventuriero, l’uomo soprannominato il “principe delle stampe” immagina i suoi tessuti come dipinti colorati che esprimono allegria e movimento. In equilibrio tra esuberanza italiana e semplicità delle forme, le creazioni di Pucci celebrano il colore e uno stile di vita che va al di là delle convenzioni. Un invito alla dolce vita che risplende sin dal 1947.