Pitti Uomo Giugno 2019 Freddy: la capsule collection firmata da Luca Tommassini

Il sogno, l’arte della danza e Freddy si incontrano. A fare da interprete di questo connubio il direttore artistico e visionario Luca Tommassini. Scoprite tutto su Globe Styles

Pitti Uomo Giugno 2019 Freddy – Il sogno, l’arte della danza e Freddy si incontrano. A fare da interprete di questo connubio il direttore artistico e visionario Luca Tommassini.

A Pitti Uomo 96, Freddy presenta una collezione di capi inediti e onirici dedicata ad un gusto genderless e senza tempo. Solo black and white per un percorso esplorativo del proprio essere, un viaggio metafisico per raggiungere i propri limiti.

Luca Tommassini è stato in grado di creare, in base al proprio gusto e ciò che ama indossare, capi che incarnano i must della collezione Freddy e che sviluppano la propria filosofia in un’ottica di well being, dinamismo e socialità.

“In questa collezione c’è tutto, c’è la mia storia e, in qualche modo, ci sono gli indumenti che ho amato di più e che mi hanno dato di più. Questi sono gli strumenti con i quali ho conquistato il mio successo”.

Freddy e Luca Tommassini si fondono a partire dalle grafiche che uniscono insieme i due logotipi. Un legame quindi indissolubile per la grafica che viene sviluppata sia all-over, che piazzata oppure sulle bande laterali.

Lo studio della collezione parte dalla tuta, l’hero-item di collezione, capo versatile ma di grande personalità che si ripropone in ognuna delle quattro linee in uno stile differente ed originalissimo. In COREOGRAPHY, in particolare, è stata sviluppata una singolare stampa creata ad hoc da Tommassini e che ripropone esattamente una sua coreografia: corpi nudi danzanti si muovono ed emergono dal fondo nero mostrando tutta la loro fisicità e bellezza plastica.

“In questa linea c’è molto della mia vita. L’intreccio di corpi e menti rappresenta quello che io immagino esserci dietro alla Danza. Un intreccio di corpi danzanti che si compongono e scompongono diventando magia. Magia è quando la danza permette ad esseri umani, anche diversi, di incontrarsi”.

La singolare grafica viene applicata oltre che alla tuta, su parka, t-shirt e shorts. Una serie di capi da indossare in total look oppure in mix’n’match.

A questa particolare stampa, per le altre linee della collezione, si aggiungono dei pattern astratti e optical.
Trademark il maxi logo LT che compare sul retro di alcuni capi, insieme alla scritta DREAMER che esprime a chiare lettere la voglia di percorrere sentieri inesplorati.

Alla collezione abbigliamento si associa la linea accessori, ampia ed eterogenea, che comprende marsupi, zaini e sneakers oltre ai mini- accessori come targhette bagaglio, portachiavi, calzini e cappelli adatti ad un mood urban ed eclettico.